www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 

 
   

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Locazione finanziaria - le scritture in partita doppia nel caso di rilevazione con il metodo patrimoniale

 

 

 
 
 
Approfondimento del 14.02.2009

 

Qualora il contratto di leasing non ha una lunga durata e non è di importo elevato, può accadere che la società di leasing emetta una sola fattura per l’importo complessivo dei canoni, anziché tante fatture di importo modesto, ognuna relativa ai singoli canoni pagati.

 

Vediamo quali rilevazioni contabili deve fare, in questo caso, la società utilizzatrice.

 

Esempio:

un’azienda stipula un contratto di leasing di un macchinario, in data 01 settembre 2008. Il contratto prevede il pagamento di un valore iniziale di 5.000 euro, 8 canoni trimestrali di 4.000 euro di cui il primo da regolare insieme al versamento iniziale.

I valori sopra indicati sono al netto di IVA.

 

La società di leasing emette una fattura per il seguente importo:

valore iniziale

5.000

canoni trimestrali: 8 x 4.000 =

32.000

Totale

37.000

IVA 20% = 20% x 37.000 =

7.400

Totale fattura

44.400

 

 

La fattura viene registrata nei modi consueti dall’impresa utilizzatrice del bene:

 

Diversi

a

Debiti v/fornitori

 

44.000

Canoni di leasing

 

 

37.000

 

IVA su acquisti

 

 

7.400

 

 

Quindi occorrerà procedere a registrare il pagamento del valore iniziale, del primo canone e della relativa IVA. Pertanto l’importo versato ammonta a:

 

valore iniziale

5.000

canone trimestrale

4.000

Totale

9.000

IVA 20% = 20% x 9.000 =

1.800

Totale fattura

10.800

 

 

La scrittura, pertanto, è la seguente:

 

Debiti v/fornitori

a

Banca c/c

 

10.800

 

 

A dicembre occorre procedere a rilevare il pagamento del secondo canone trimestrale (4.000 euro + IVA20%). La scrittura sarà la seguente:

 

 

Debiti v/fornitori

a

Banca c/c

 

4.800

 

In questo modo, nel conto Canoni di leasing è stato rilevato il costo complessivo relativo all’intero contratto. Tuttavia solo una parte di tale costo è di competenza dell’esercizio, cioè l’importo del versamento iniziale e l’importo dei canoni maturati nel corso dell’esercizio. La parte restante del costo rilevato andrà rinviata ai futuri esercizi con la rilevazione di un risconto attivo.

 

Importo del risconto:

 

canoni (8 x 4.000) : 24 mesi = x risconto attivo : 20 mesi relativi ad esercii futuri

 

x = (32.000 x 20) / 24 = 26.666

 

La scrittura da redigere al 31/12 è la seguente:

 

Risconto attivo

a

Canoni di leasing

 

26.666

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Deducibilità canoni di leasing 2014

Canoni leasing professionisti

Canoni leasing  e IRAP

Deducibilità canoni di leasing

Canoni di leasing deducibili - esempi

Leasing professionisti

Leasing finanziario: elementi che lo caratterizzano

Beni in leasing: esposizione in bilancio

Leasing finanziario: nozione

Beni in leasing: valore da iscrivere in bilancio e calcolo quote di ammortamento

Beni concessi in leasing - ammortamento del locatore

Scritture contabili contratto di leasing

Furto di beni in leasing

Leasing operativo e finanziario - regole per locatario

Deducibilità canoni di leasing

Deducibilità fiscale maxi-canone

Deducibilità canoni di leasing auto

Valore di riscatto


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681