www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
 
   

 

Gli altri approfondimenti:


 

I nostri banner


 

Approfondimenti

 
   
  Adempimenti dell'esportatore abituale - gli adempimenti a cui è tenuto l'esportatore abituale e quelli del fornitore che cede beni e servizi in sospensione d'imposta

 

 

 
 
 
Aggiornato al 21.11.2016

 

 

 

L’esportatore abituale, che intende effettuare acquisti in sospensione d’imposta, è soggetto ad alcuni adempimenti. Egli deve:

  • emettere la dichiarazione d’intento. La dichiarazione d'intento è un documento con il quale l’esportatore attesta, sotto la propria responsabilità, di avere i requisiti per essere considerato esportatore abituale e manifesta al fornitore la volontà di acquistare beni e servizi in sospensione d’imposta;

  • trasmettere telematicamente, la dichiarazione d'intento, all'Agenzia delle Entrate;

  • consegnare al fornitore o al prestatore, o in dogana, la dichiarazione d'intento e la ricevuta di presentazione rilasciata dall'Agenzia delle Entrate;

  • numerare progressivamente per anno solare le dichiarazioni d'intento emesse;

  • registrare le dichiarazioni d’intento emesse. Le dichiarazioni d'intento devono essere registrate in un apposito registro delle dichiarazioni d’intento emesse o in un'apposita sezione del registro IVA vendite o del registro dei corrispettivi. La registrazione deve essere fatta entro i 15 giorni successivi a quella di emissione;

  • compilare il quadro VC della dichiarazione IVA.

 

La dichiarazione d'intento può:

  • riguardare una singola operazione e, di conseguenza, essere ripetuta per ciascuna operazione tra le parti;

oppure

  • includere più operazioni d'importazione fino a concorrenza di un determinato ammontare da utilizzarsi nell'anno di riferimento. In questo caso la sua validità non può mai andare oltre il 31.12 di ogni anno.

 

Il fornitore o prestatore dell'esportatore abituale deve:

  • accertarsi di ricevere la dichiarazione d'intento insieme alla ricevuta di presentazione;

  • riscontare telematicamente l'avvenuto rilascio;

  • verificare la correttezza delle dichiarazioni d'intento ricevute;

  • numerare progressivamente per anno solare le dichiarazioni d'intento ricevute;

  • registrare le dichiarazioni d'intento ricevute. Le dichiarazioni d'intento devono essere registrate in un apposito registro delle dichiarazioni d’intento ricevute o in un'apposita sezione del registro IVA vendite o del registro dei corrispettivi. La registrazione deve essere fatta entro i 15 giorni successivi a quella di emissione;

  • emettere fattura non imponibile ai sensi dell'art.8, comma 1, lettera c) del DPR 633/72. La fattura deve indicare il numero e la data della dichiarazione d'intento rilasciata dall'esportatore abituale. Il numero e la data che devono essere indicati in fattura sono quelli attribuiti dall'esportatore abituale;

  • riepilogare, nella dichiarazione IVA annuale, i dati delle operazioni effettuate senza applicazione dell'imposta contenuti nelle dichiarazioni d'intento ricevute dai singoli esportatori abituali.

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Che cos'è il plafond IVA

Esportatori abituali

Volume d'affari per il calcolo del plafond

Operazioni che formano il plafond IVA

Calcolo del plafond

Calcolo plafond fisso

Calcolo plafond mobile

Passaggio dal plafond fisso a quello mobile e viceversa

Calcolo del plafond disponibile

Momento di utilizzo del plafond

Note di variazione e plafond disponibile

Note di variazione e plafond utilizzabile

Beni e servizi acquistabili con il plafond

Acquisti in sospensione d'imposta

Acquisti in sospensione d'imposta

Dichiarazione d'intento

Splafonamento IVA

Regolarizzazione splafonamento IVA

Ravvedimento operoso splafonamento IVA

Splafonamento: scritture contabili

Registro delle fatture emesse

Il contenuto del registro delle fatture emesse

Tenuta del registro IVA vendite

Registro IVA vendite

Registri IVA

Registrazione dei corrispettivi


   

Visualizza gli altri approfondimenti 

 
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681