MOMENTO DI UTILIZZO DEL PLAFOND

QUAL È IL MOMENTO IN CUI UN'OPERAZIONE DI ACQUISTO IN SOSPENSIONE DI IMPOSTA SI CONSIDERA EFFETTUATA?

Aggiornato al 06.05.2013

Per poter calcolare correttamente il plafond utilizzato è estremamente importante stabilire il momento esatto in cui un’operazione di acquisto in sospensione di imposta si considera effettuata.

Riportiamo di seguito le regole da applicare:


Momento di utilizzo del plafond

Ai fini dell’utilizzazione del plafond si deve tenere conto anche delle operazioni di acquisto o di importazioni già effettuate, per le quali le relative fatture e bollette doganali non sono ancora in possesso del soggetto interessato (CM. 73/84).


Esempio:
l’impresa Alfa, che calcola il plafond con metodo fisso, ha all’inizio del mese di marzo un plafond ancora utilizzabile di 45.000 euro.
Nel corso del mese di marzo l’impresa ha registrato acquisti in sospensione d’imposta per 35.000 euro.

Sembrerebbe che l’impresa disponga ancora di un plafond utilizzabile di 10.000 euro (45.000 - 35.000).

Tuttavia, nello stesso mese l’impresa ha ricevuto un documento di trasporto per merce acquistata per 15.000 euro.

Di conseguenza al 31/03 l’impresa ha già superato il plafond disponibile.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net