www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
 
   

 

Gli altri approfondimenti:


 

I nostri banner


 

Approfondimenti

 
   
  Calcolo plafond mobile - esempio di calcolo del plafond mobile

 

 

 
 
 
Approfondimento del 05.06.2013

 

 

 

Il calcolo del plafond con il metodo mobile consiste nel determinare il plafond disponibile tenuto conto delle cessioni all'estero effettuate nei 12 mesi precedenti.

In linea di massima il plafond è dato dalla differenza tra i corrispettivi per cessioni all’estero ed il totale degli acquisti e delle importazioni in sospensione d’imposta.

Tuttavia, secondo quando precisa la circolare n.73 del 19/12/1984 ai fini del calcolo del plafond disponibile, sull’ammontare delle cessioni all’estero del tredicesimo mese vanno imputati, fino a concorrenza, gli acquisti e le importazioni senza applicazione dell’IVA dei dodici mesi successivi.

In altre parole, per determinare il plafond disponibile all’inizio di ogni mese occorre:

  • calcolare le cessioni all’estero al netto delle cessioni del mese divenuto tredicesimo;

  • calcolare le utilizzazioni effettuate depurando da tale valore l’importo riferito alle cessioni all’estero del tredicesimo mese, non più computabile, fino a concorrenza di tale ultimo importo.

 

In pratica, per determinare il plafond disponibile all’inizio di ogni mese, occorre procedere con il seguente calcolo:

PLAFOND DISPONIBILE ALL'INIZIO DEL MESE
Cessioni all’estero dei dodici mesi precedenti
- (Utilizzo totale del plafond al termine del mese precedente – Cessioni all’estero del 13° mese precedente, nei limiti dell’utilizzo netto del plafond degli ultimi 12 mesi)

 

A fine mese si procede a calcolare l’utilizzo totale del plafond nel modo seguente:

UTILIZZO TOTALE DEL PLAFOND
Utilizzo del plafond nel mese 
+ Utilizzi totali netti del plafond al termine del periodo precedente

 

Vediamo, attraverso un esempio, come si procede al calcolo del plafond con il metodo mobile.

 

Esempio.

L'impresa Alfa, si costituisce nel mese di gennaio dell'anno x. Durante l'anno effettua le seguenti cessioni all'estero:

N. Mese Cessioni all'estero 
1 gennaio x 18.000
2 febbraio x 19.000
3 marzo x 18.000
4 aprile x 21.000
5 maggio x 24.000
6 giugno x 26.000
7 luglio x 30.000
8 agosto x 33.000
9 settembre x 35.000
10 ottobre x 32.000
11 novembre x 41.000
12 dicembre x 40.000
  Totali 337.000

All'inizio del mese di gennaio dell'anno x+1 l'impresa può iniziare ad effettuare acquisti in sospensione d'imposta.

Il plafond disponibile all'inizio del mese sarà:

A INIZIO GENNAIO x+1

Cessioni all’estero dei dodici mesi precedenti

337.000

- (Utilizzo totale del plafond al termine del mese precedente – Cessioni all’estero del 13° mese precedente, nei limiti dell’utilizzo netto del plafond degli ultimi 12 mesi)

0 - 0 =

0

Plafond disponibile all'inizio di gennaio x+1 337.000

 

Supponiamo che nel corso del mese sono stati effettuati acquisti in sospensione d'imposta per 80.000 euro.

A fine mese si procede a calcolare l’utilizzo totale del plafond nel modo seguente:

A FINE GENNAIO x+1  
Utilizzo del plafond nel mese  80.000
+ Utilizzi totali netti del plafond al termine del periodo precedente

(il dato è quello indicato nella seconda riga della tabella precedente)

0
Utilizzo totale del plafond a fine gennaio x+1 80.000

 

Nel mese di gennaio x+1 sono effettuate cessioni all'estero per 42.000 euro.

Il plafond disponibile all'inizio del mese di febbraio sarà:

A INIZIO FEBBRAIO x+1

Cessioni all’estero dei dodici mesi precedenti

 

(cessioni da febbraio x a febbraio x+1. In altre parole: cessioni da gennaio x a gennaio x+1, 337.000 - cessioni gennaio x, 18.000 + cessioni gennaio x+1, 42.000)

361.000

- (Utilizzo totale del plafond al termine del mese precedente – Cessioni all’estero del 13° mese precedente [gennaio x], nei limiti dell’utilizzo netto del plafond degli ultimi 12 mesi)

80.000 - 18.000 =

62.000

Plafond disponibile all'inizio di febbraio x+1 299.000

 

Supponiamo che nel corso del mese di febbraio x+1 sono stati effettuati acquisti in sospensione d'imposta per 90.000 euro.

A fine mese si procede a calcolare l’utilizzo totale del plafond nel modo seguente:

A FINE FEBBRAIO x+1  
Utilizzo del plafond nel mese  90.000
+ Utilizzi totali netti del plafond al termine del periodo precedente

(il dato è quello indicato nella seconda riga della tabella precedente)

62.000
Utilizzo totale del plafond a fine febbraio x+1 152.000

 

Ora supponiamo che in un ipotetico mese x si verifichi la seguente situazione:

  • cessioni all'estero dei dodici mesi precedenti  400.000;

  • utilizzo totale del plafond al termine del mese precedente 10.000;

  • cessioni all'estero del 13° mese precedente 25.000.

 

Il calcolo del plafond disponibile all'inizio del mese andrà effettuato nel modo seguente:

MESE X

Cessioni all’estero dei dodici mesi precedenti

400.000

- (Utilizzo totale del plafond al termine del mese precedente – Cessioni all’estero del 13° mese precedente , nei limiti dell’utilizzo netto del plafond degli ultimi 12 mesi)

 

(L'importo delle cessioni all'estero del 13° mese precedente da sottrarre all'utilizzo totale del plafond al termine del mese precedente non può superare quest'ultimo importo, quindi non sottraiamo 25.000 euro ma solamente 10.000)

10.000 - 10.000 =

0

Plafond disponibile all'inizio del mese x 400.000

 

Ricordiamo che anche con il metodo del plafond mobile, all'inizio di ogni mese occorre verificare la presenza dello status di esportatore abituale.

 
 

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

CM 73 del 19/12/1984

Che cos'è il plafond IVA

Esportatori abituali

Volume d'affari per il calcolo del plafond

Operazioni che formano il plafond IVA

Calcolo del plafond

Calcolo plafond fisso

Passaggio dal plafond fisso a quello mobile e viceversa

Calcolo del plafond disponibile

Momento di utilizzo del plafond

Note di variazione e plafond disponibile

Note di variazione e plafond utilizzabile

Beni e servizi acquistabili con il plafond

Acquisti in sospensione d'imposta

Acquisti in sospensione d'imposta

Adempimenti dell'esportatore abituale

Dichiarazione d'intento

Splafonamento IVA

Regolarizzazione splafonamento IVA

Ravvedimento operoso splafonamento IVA

Splafonamento: scritture contabili


   

Visualizza gli altri approfondimenti 

 
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681