REGISTRAZIONE DEI CORRISPETTIVI

ASPETTI SALIENTI

www.Blustring.it
Aggiornato al 29.09.2007

La registrazione dei corrispettivi va posta in essere giornalmente.

Ciascun giorno il contribuente deve registrare nel registro dei corrispettivi l’ ammontare complessivo degli scontrini fiscali e/o delle ricevute fiscali emessi nella giornata.

La registrazione dei corrispettivi è molto semplice poiché occorre immettere pochi dati:

  • la data di registrazione;
  • l’ ammontare complessivo dei corrispettivi;
  • l’ imponibile scorporato;
  • l’IVA scorporata;
  • la contropartita relativa (solitamente si usa il conto " Ricavi da corrispettivi ")

Di fatto, utilizzando un programma di contabilità, sarà sufficiente inserire solamente l’ammontare complessivo dei corrispettivi poiché la data di registrazione viene proposta in automatico dal software e lo scorporo dell’IVA avviene in automatico, così come l’attribuzione della contropartita.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net