www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Contribuenti minimi e regimi speciali - i chiarimenti dell'Agenzia delle entrate sul nuovo regime introdotto dalla Finanziaria 2008 - circolare 7/E del 2008

 

 

 
 
 

Approfondimento del  05.02.2008

Aggiornato al 11.02.2015

 

(Nota: Il regime dei contribuenti minimi è stato attualmente sostituito dal regime forfettario introdotto dalla Legge di Stabilità 2015).

 

Regimi speciali

Non possono avvalersi del regime dei contribuenti minimi coloro che svolgono attività soggette ad un regime speciale ai fini IVA.

Di seguito riportiamo i chiarimenti dell’agenzia delle entrate in merito.

 

 

Contemporaneo svolgimento di attività escluse e non dal regime dei minimi

L’esercizio di una delle attività escluse, perché soggette ad un regime

speciale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto, comporta che il contribuente

non potrà avvalersi del regime dei minimi neppure per le ulteriori attività di

impresa o di lavoro autonomo eventualmente esercitate.

 

 

Produttori agricoli

I produttori agricoli, qualora esercitino l’attività nei limiti dell’art.32 del TUIR, ancorché assoggettati ai fini IVA al regime speciale (artt. 34 e 34-bis), possono avvalersi del regime dei contribuenti minimi con riguardo alle altre attività di impresa arte e professioni

eventualmente svolte.

Essi:

  • assolvono agli adempimenti IVA previsti per i produttori agricoli;

  • ai fini IRPEF, sono tenuti a dichiarare il reddito fondiario;

  • relativamente alla ulteriore attività di impresa o di lavoro autonomo, potranno avvalersi del regime dei contribuenti minimi.

 

Agriturismo

Anche l’attività di agriturismo disciplinata (art. 5, comma 2, L. 413/91) può essere attratta al regime dei minimi qualora il contribuente opti per l’applicazione dell’IVA nei modi

ordinari.

 

 

Applicazione regimi speciali

L’esistenza delle cause di esclusione dal regime devono essere verificate in relazione al periodo d’imposta in cui s’intende operare come contribuente minimo. Così ad esempio, l’aver applicato nell’anno 2007 un regime speciale IVA non è di ostacolo ad avvalersi, a decorrere dal 1° gennaio 2008, del regime dei contribuenti minimi sempre che per l’anno solare 2008 il contribuente legittimamente non applica alcun regime speciale IVA.

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Regime forfettario

Obblighi contabili regime forfettario

Regime forfettario caratteristiche

Regime forfettario: calcolo imposta sostitutiva

Regime forfettario e operazioni con l'estero

Regime forfettario: regime contributivo

Soggetti ammessi al regime dei contribuenti minimi

Caratteristiche del regime dei contribuenti minimi

Calcolo dell'imposta sostitutiva nel regime dei contribuenti minimi

Circolare ministeriale n.73/E del 21/12/2007

Franchigia IVA

Circolare ministeriale n.7/E del 28/01/2008

Contribuenti minimi: altri requisiti per l'accesso al regime

Contribuenti minimi e beni strumentali

Contribuenti minimi e entrate nel regime

Contribuenti minimi e irap

Contribuenti minimi e deducibilità delle spese

Altri chiarimenti sul regime dei contribuenti minimi

Contribuenti minimi e contributi previdenziali

Contribuenti minimi - cosa cambia dal 2012

Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681