www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Obblighi contabili regime forfettario - quali sono gli obblighi contabili dei soggetti ammessi al regime forfettario

 

 

 
 
 
Aggiornato al 01.01.2019

 

I soggetti che adottano il regime forfettario beneficiano di una serie di semplificazioni a livello contabile.

 

Le riepiloghiamo nella tabella che segue.

 
Ai fini IVA
Il contribuente deve:
  • Emettere le fatture per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi. Le operazioni attive non sono assoggettate ad IVA. In fattura va indicato il riferimento normativo al regime forfettario. Se l'operazione supera l'importo di 77,47 euro occorre applicare il bollo sulla fattura. La misura attuale del bollo è di 2 euro. 

I contribuenti in regime forfettario non hanno l'obbligo di emissione della fattura elettronica. Possono però decidere di emettere le fatture elettroniche anziché quelle cartacee.

  • Numerare e conservare le fatture di acquisto e le bollette doganali. L'IVA pagata sugli acquisti non è detraibile.
  • Certificare i corrispettivi.
  • Presentazione degli elenchi INTRASTAT nel caso di prestazioni di servizi intra-Cee.

 

Il contribuente non deve:
  • Registrare le fatture emesse.
  • Registrare le fatture di acquisto.
  • Tenere e conservare i registri IVA.
  • Presentare la dichiarazione IVA.

 

 

Ai fini dei redditi:

Il contribuente deve:
  • Conservare i documenti emessi e ricevuti.
  • Presentare la dichiarazione dei redditi.

 

Il contribuente non deve:
  • Applicare in fattura la ritenuta alla fonte nei casi in cui essa è prevista (professionisti). Deve, a tal fine, rilasciare un'apposita dichiarazione.
  • Operare le ritenute alla fonte. Tuttavia, nella dichiarazione dei redditi occorre indicare il codice fiscale del percettore dei redditi per i quali non è stata operata la ritenuta e l'ammontare di tali redditi.
  • Tenere le scritture contabili.
  • Applicare gli ISA (Indicatori Sintetici d Affidabilità).
  • Compilare la comunicazione black list.

 

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Regime forfettario

Regime forfettario caratteristiche

Regime forfettario: calcolo imposta sostitutiva

Regime forfettario e operazioni con l'estero

Regime forfettario e regime contributivo

Regime forfettario e modelli intrastat

Regime forfettario: cause di esclusione

Flat tax imprese


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681