www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 

 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:

Corso on line gratuito di web marketing


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Costi per la creazione di siti internet  - Il loro trattamento contabile

 

 

 

 
Approfondimento del 23.10.2007

 

La SIC 32 non ammette la capitalizzazione dei costi sostenuti per la creazione di siti internet. Tale regola generale tollera alcune eccezioni.

In particolare il documento in esame si occupa dei costi interni sostenuti dall’impresa per lo sviluppo e il funzionamento di un proprio sito web.

 

Quest’ultimo può essere progettato sia per un uso esterno che per un uso interno.

Nel primo caso il sito può essere usato esclusivamente come mezzo per promuovere la propria attività e i propri prodotti o servizi, oppure anche con lo scopo di vendere gli stessi.

Nel secondo caso il sito potrebbe essere usato al fine di archiviarvi le politiche della società, dati ed informazioni relative ai clienti ed altre informazioni.

 

L’impresa che realizza al suo interno un sito web sostiene dei  costi di sviluppo dello stesso (sostenuti in sede di pianificazione, di progettazione e sviluppo della grafica, di sviluppo dei contenuti) e dei costi connessi per il suo successivo mantenimento (aggiornamento, ampliamento dei contenuti, ecc..).

 

Il sito web di un’impresa creato all’interno della stessa è un’attività immateriale sia nel caso di utilizzo interno, sia nel caso di utilizzo esterno. La conseguenza è che ad esso si possono applicare le disposizioni previste dalla IAS 38. Conseguenza di questa affermazione è che i costi sostenuti per il suo sviluppo possono essere capitalizzati solamente se da essi si possano attendere dei benefici economici futuri. Inoltre l’esatto inquadramento contabile di tali costi dipende dalla loro natura nell’ambito delle attività immateriali. Così, ad esempio, se il sito web ha una funzione pubblicitaria il costo non è capitalizzabile poiché lo IAS 38 esclude la possibilità di capitalizzare le spese di pubblicità.

Le spese sostenute nella fase operativa non sono normalmente capitalizzabili. 

 

 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   

 
 
 
 

 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681