ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

COSA SI INTENDE CON QUESTA ESPRESSIONE

Aggiornato al 16.01.2014

Quando parliamo di organizzazione del lavoro facciamo riferimento soprattutto a due concetti:

  • divisione del lavoro tra le persone facenti parte dell’impresa;
  • coordinamento della loro attività.

Ogni impresa mette in atto una serie di attività finalizzate al raggiungimento di determinati obiettivi. Questi obiettivi sono quelli dell’azienda nel suo complesso, cioè intesa come un sistema i cui elementi sono legati da rapporti di reciproca dipendenza.


Gli elementi che compongono tale sistema sono due:

  • le persone che operano nell’impresa, intendendo con tale espressione sia gli individui che i gruppi che si formano tra essi;
  • i mezzi tecnici, cioè gli strumenti materiali che vengono usati nell’espletamento dell’attività, come ad esempio impianti, macchinari, materie prime, ecc.. I mezzi tecnici includono anche le conoscenze che sono necessarie per lo svolgimento dei compiti.

Affinché le persone, utilizzando i mezzi tecnici a loro disposizione, raggiungano gli obiettivi fissati è necessario stabilire a priori le modalità di svolgimento dei compiti e quelle di impiego dei mezzi tecnic i. Stabilire chi deve svolgere determinate mansioni, come, da chi occorre ricevere gli ordini, ecc.. tutto ciò costituisce l’organizzazione aziendale.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net