ACQUISTO DI AUTOVEICOLI

COME SI REGISTRA L'ACQUISTO DI UN AUTO AZIENDALE

di Carmine Giampietro
Aggiornato al 21.11.2016

L’IVA pagata sull’acquisto di un auto aziendale è detraibile al 100% nei seguenti casi:

  • imprese che commercializzano automezzi;
  • agenti e rappresentanti di commercio;
  • quando il veicolo è usato come esclusivamente strumentale nell’esercizio dell’impresa.

Nei restanti casi l’IVA è detraibile al 40%.


Quando l’IVA è detraibile al 100%, l’acquisto dell’auto deve essere rilevato contabilmente come l’acquisto di un normale bene tenendo presente che, se l’impresa commercializza autoveicoli, si tratta di un bene destinato alla vendita, mentre negli altri casi si tratta di un’immobilizzazione.


Esempio 1:
una concessionaria di auto acquista una macchina da destinare alla successiva vendita del valore di 20.000 euro. IVA pagata 22%.

La scrittura da redigere sarà:


Scrittura relativa all'acquisto di un'autovettura da parte di una concessionaria


Esempio 2:
un rappresentante acquista un auto del valore di 25.000 euro. IVA pagata 22%.

La scrittura da redigere sarà:


Scrittura relativa all'acquisto di un'autovettura da parte di un rappresentante


Quando l’IVA è detraibile al 40%, bisogna sapere che solamente una parte di essa è detraibile, mentre la parte restante, non essendo detraibile, rappresenta un costo per l’impresa che va a sommarsi al costo del bene.


Esempio 3:
un’azienda acquista un auto del valore di 20.000 euro. IVA pagata 22%.

La scrittura da redigere sarà:


Scrittura relativa all'acquisto di un'autovettura da parte di un'azienda

Successivamente, l’IVA indetraibile deve essere portata ad aumento del costo dell’automezzo.


Scrittura relativa alla capitalizzazione dell'IVA indetraibile

Una volta fatte entrambe le registrazioni, l’automezzo risulterà iscritto in contabilità per un valore di 22.640.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net