www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Vendita auto usata - come va fatturata la vendita di un'auto usata da parte dell'azienda

 

 

 
 
 
Approfondimento del 27.09.2012

 

L'azienda che ha acquistato un'auto, da utilizzare nell'attività dell'impresa, e che dopo un certo periodo la rivende, si trova a dover affrontare il problema di come fatturare tale vendita e in particolare del trattamento ai fini IVA della cessione.

A tale proposito occorre ricordare che:

  • l'art.19 bis 1 del DPR 633/1972, comma 1 lettera c, prevede che l'imposta relativa all'acquisto o all'importazione di veicoli stradali a motore è ammessa in detrazione nella misura del 40% se tali veicoli non sono utilizzati esclusivamente nell'esercizio dell'impresa. La disposizione non si applica nel caso di veicoli che formano oggetto dell'attività dell'impresa e nel caso di veicoli di agenti e rappresentanti;

  • l'art.13 del DPR 633/1972, comma 5, stabilisce che per le cessioni che hanno per oggetto beni per il cui acquisto o per la cui importazione la detrazione è stata ridotta ai sensi dell'art.19 bis 1, la base imponibile deve essere ridotta nella misura in cui è stata operata la detrazione;

  • l'art.10 del DPR 633/1972, comma 27-quinquies, prevede che sono esenti le cessioni che hanno per oggetto beni acquistati o importati senza il diritto alla detrazione totale della relativa imposta, ai sensi degli art.19 - 19 bis 1 - 19 bis 2.

 

Di conseguenza, per comprendere come va fatturata la vendita dell'auto usata da parte dell'azienda, occorre verificare se è stata detratta o meno l'IVA all'atto dell'acquisto, ed eventualmente in quale misura.

Ricapitolando la situazione attuale è la seguente:

 

Veicolo a motore IVA detraibile
Generalità delle aziende 40%
Veicoli ad uso esclusivo aziendale (es: imprese di noleggio auto, taxi, scuole guida) 100%
Agenti e rappresentanti di commercio 100%
 

Quindi, nella generalità dei casi, all'atto dell'acquisto l'impresa avrà detratto l'IVA nella misura del 40% e, di conseguenza, al momento della vendita la base imponibile dovrà essere pari al 40% del prezzo concordato con il cliente.

Esempio:

Auto acquistata detraendo il 40% dell'IVA.

Prezzo concordato (al netto di IVA): 2.000 euro.

 

In fattura avremo:

Base imponibile IVA (2.000 x 40%)

800

IVA 21% (800 x 21%)

168

Escluso art.13, c.5 DPR 633/72 (2.000 - 800)

1.200

Totale fattura

2.168

E' necessario tenere presente, anche, che le regole circa la detraibilità dell'IVA sono variate nel corso del tempo e, dunque, la detrazione dell'IVA potrebbe essere stata regolata in maniera diversa al momento dell'acquisto dell'auto (a tale proposito si veda Detraibilità IVA auto). 

Inoltre può accadere che le parti stabiliscano un prezzo di vendita già comprensivo di IVA (si veda a tale proposito IVA - vendita auto usata).

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Detraibilità IVA auto

IVA - vendita auto usata

Calcolo IVA - vendita auto usata

Rivendita autoveicolo aziendale

Autoveicoli aziendali - deducibilità costi

IVA e auto

IVA autoveicoli

Uso gratuito autovetture

Autoveicoli - esposizione in bilancio

Auto messe a disposizione del dipendente

Deducibilità leasing auto

Acquisto di autoveicoli

Ammortamento autovetture

Ammortamento auto rappresentanti

Plusvalenze autovetture

Minusvalenze autovetture

Fringe benefit dipendenti

Calcolo fringe benefit auto dipendenti

Auto aziendale: uso promiscuo

Veicoli concessi in uso ai dipendenti


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681