www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
 

INPS c/competenze - come vengono rilevati in partita doppia i debiti e i crediti verso l'INPS 

 

 

 
 
 
Approfondimento del 16.05.2009

 

Il conto INPS c/competenze viene utilizzato per rilevare:

  • in DARE i crediti vantati dal datore di lavoro nei confronti dell’INPS per somme anticipate ai dipendenti in busta paga, ma che sono di fatto a carico dell’Istituto di Previdenza. Si tratta delle somme anticipate per: assegni familiari, indennità di malattia, indennità di maternità;

 

  • in AVERE i debiti del datore di lavoro nei confronti dell’INPS per i contributi a carico dei dipendenti trattenuti dall’impresa e da questa versati all’Istituto di previdenza;

  • in AVERE i debiti del datore di lavoro nei confronti dell’INPS per i contributi a carico dell’azienda.

 

Quindi il conto INPS c/competenze si presenta nel modo seguente:

 

DARE

AVERE

Assegni familiari

 

Indennità di malattia

 

Indennità di maternità

 

Oneri sociali a carico del dipendente

 

Oneri sociali a carico dell’azienda

 

I contributi, sia quelli a carico della ditta che quelli a carico del dipendente, vengono versati mensilmente dal datore di lavoro mediante il modello F24 entro il giorno 16 del mese successivo a competenza. Dalle somme dovute il datore di lavoro trattiene quelle a suo credito.

 

 

Esempio: retribuzioni mese di gennaio

oneri sociali a carico dei dipendenti: 2.000 euro;

assegni familiari spettanti ai dipendenti anticipati dal datore di lavoro per conto dell’INPS: 200 euro;

indennità di malattia e maternità anticipate dal datore di lavoro per conto dell’INPS: 1.200 euro;

oneri sociali a carico del datore di lavoro: 13.000 euro.

 

Ecco come si presenterà il conto INPS c/competenze nel nostro esempio:

 

 

DARE

AVERE

Assegni familiari: 200

 

Indennità di malattia e maternità: 1.200

 

Oneri sociali a carico del dipendente: 2.000

 

Oneri sociali a carico dell’azienda: 13.000

 

 

Il saldo del conto ammonta a 13.600 euro (2.000 + 13.000 – 200 – 1.200).

 

Ipotizziamo che il versamento del debito nei confronti dell’INPS sia effettuato mediante addebito sul conto corrente bancario. Il versamento deve essere effettuato entro il 16 di febbraio. La scrittura da redigere è la seguente:

 

INPS c/competenze

a

Banca c/c

 

13.600

 

 

 

 

 

 

Nel caso in cui dovesse essere necessario, il versamento va effettuato con arrotondamento all’unità di euro.

 

Nel piano dei conti, il conto INPS c/competenze, potrebbe essere denominato anche Enti previdenziali ed assistenziali o Istituti di previdenza.

 

In bilancio, i debiti nei confronti dell’INPS esistenti al 31/12, vengono rilevati alla voce D.13 dello Stato patrimoniale, debiti verso istituti di previdenza e di sicurezza sociale.

 

Nel pagamento delle competenze dovute all’INPS si deve tenere conto anche di contributi anticipati per conto dei dipendenti e della eventuale fiscalizzazione degli oneri sociali.

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Liquidazione e pagamento salari e stipendi

Oneri sociali a carico dell'azienda

Fiscalizzazione oneri sociali

Pagamento assicurazione INAIL

Trattenute sindacali

Contributi anticipati per conto del personale dipendente

Gli acquisti da parte del personale dipendente negli spacci interni

Corsi di aggiornamento del personale dipendente

Accantonamento fondo TFR

Calcolo quota accantonamento fondo TFR

TFR

Addizionali IRPEF

Addizionale regionale IRPEF e addizionale comunale IRPEF


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681