www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 
 
   

 

Gli altri approfondimenti:


Approfondimenti

 
   
  Ravvedimento operoso - come si arrotondano le sanzioni dovute in base a ravvedimento

 

 

 
 
 
Aggiornato al 05.09.2016

 

Nel caso in cui il contribuente ricorra al ravvedimento operoso, le sanzioni dovute, come vanno arrotondate?

 

Ecco le regole da applicare.

 

Nel caso di sanzioni ridotte dovute in misura fissa occorre troncare le cifre decimali ed effettuare il versamento dell’importo in unità di euro.

   

Esempio:

omessa presentazione della dichiarazione in assenza di imposte.

La dichiarazione viene presentata entro il termine per l'invio di quella per l'anno successivo.

La sanzione prevista va da un minimo di 60 € ad un massimo di 500 €.

L'irregolarità viene sanata oltre i 90 giorni. Pertanto si applica la sanzione ridotta ad 1/8.

Essa ammonta a: 60 x 1/8 = 7,50 euro.

Trattandosi di sanzione in misura fissa si troncano le cifre decimali e l’importo dovuto nell’ipotesi di ravvedimento è di 7,00 euro.  

 

 

Invece, nel caso di sanzioni ridotte dovute in misura proporzionale occorre effettuare l’arrotondamento per eccesso o per difetto alle ultime due cifre decimali.

 

Esempio:

omesso versamento ritenute di acconto per un importo pari a 300 euro.  

La sanzione prevista è pari al 30% del tributo omesso.  

Il ravvedimento viene effettuato decorsi 90 giorni dalla violazione, ma entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale è commessa la violazione.

In questo caso si applica la sanzione ridotta di 1/8. Essa ammonta a: 

300 x 30% x 1/8 = 11,25  euro.

In questo caso l’importo da versare a titolo di sanzione è di 11,25 euro.

 

 

Circolare Agenzia Entrate 106/E del 21/12/2001.

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Ravvedimento operoso 2015

Ravvedimento operoso tabella

Ravvedimento sprint

Sanzioni in materia di dichiarazioni

Sanzioni applicabili ai sostituti di imposta

Calcolo interessi ravvedimento operoso

Omesso versamento di imposte

Ravvedimento operoso 2011

Ravvedimento operoso: nuove misure delle sanzioni

Ravvedimento operoso: sostituti d'imposta

Ravvedimento operoso: mancata presentazione modello F24 con saldo zero

Ravvedimento operoso: modelli intrastat

Ravvedimento operoso - IVA

Ravvedimento operoso - ICI

Ravvedimento operoso: imposta di registro

Ravvedimento operoso: tassa di vidimazione libri sociali

Interessi legali: nuove misure a partire dal 1° gennaio 2010

Interessi legali: nuova misura 2012

Interessi legali: nuova misura 2014

Interessi legali: nuova misura 2015

Ravvedimento operoso splafonamento IVA


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 
 
Visualizza i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping

I nostri ebook

I nostri ebook

 

 www.EconomiAziendale.net

 
www.SchedeDiGeografia.net
 
www.StoriaFacile.net
 
www.LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net

www.LeMieScienze.net

 
Utilità
 



 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681

 

Per la pubblicità su questo sito invia una mail a Amministrazione@MarchegianiOnLine.net