STRATEGIE DI MARKETING

LE FASI PRINCIPALI DELLA FORMAZIONE DI UNA STRATEGIA DI MARKETING

Aggiornato al 23.06.2008

Di seguito elenchiamo quelle che sono le principali fasi attraverso le quali si procede alla formazione di una strategia di marketing.


DEFINIRE GLI OBIETTIVI DI LUNGO TERMINE (OLT) DELL’IMPRESA.

Il punto di partenza per la formulazione di una strategia di marketing consiste nel definire gli obiettivi di lungo termine che l’impresa intende perseguire.

Ogni impresa ha degli obiettivi da raggiungere. Spesso, essi sono definiti esplicitamente, altre volte possono essere solo nella mente dell’imprenditore (si veda anche Obiettivi aziendali).


ANALIZZARE L’AMBIENTE ESTERNO ALL’IMPRESA.

L’ambiente nel quale l’impresa opera può condizionare la possibilità di raggiungere gli obiettivi sperati, ponendo dei limiti alle azioni che l’impresa può intraprendere: ad esempio, limiti provenienti dalla concorrenza, dalle norme di legge.

L’ambiente può costituire, però, anche un’opportunità per l’impresa, come possono essere le opportunità offerte dalla domanda del mercato di sbocco dei prodotti dell’impresa.

Un’attenta analisi dei limiti provenienti dall’ambiente (che rappresentano dei vincoli per l’impresa) e delle opportunità offerte dallo stesso, sono di fondamentale importanza per poter definire un’accurata strategia di marketing.

Analisi dell’ambiente dovrà riguardare tanto l’ ambiente generale, quanto l’analisi dei mercati e della concorrenza.


ANALIZZARE L’IMPRESA.

Gli obiettivi che l’impresa vorrebbe raggiungere e le strategie da porre in essere per realizzarli devono fare i conti con le risorse interne disponibili .(risorse finanziarie, risorse in impianti, risorse umane, ecc..).

Pertanto, la definizione della strategia dell’impresa deve passare per un esame dell’impresa, in modo da valutare le risorse disponibili, l’organizzazione aziendale, i punti di forza e di debolezza dell’azienda.


FORMULARE UNA STRATEGIA DI MARKETING.

Solo a questo punto, tenendo conto degli obiettivi di lungo termine posti, e dopo aver esaminato limiti e potenzialità provenienti dall’ambiente esterno e dall’impresa, si può stabilire la strategia di marketing da adottare. Si tratta, cioè di stabilire le azioni tra loro coordinate da intraprendere per poter raggiungere gli obiettivi posti.

La formulazione della strategia di marketing richiedere:

  • un’analisi della strategia attuale (chi siamo, cosa facciamo, come lo facciamo, dove stiamo andando);
  • l’individuazione delle strategie possibili (cosa potremmo fare, come potremmo farlo, dove potremmo andare);
  • la scelta della strategia da adottare.


DEFINIRE LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA.

Una volta individuata la strategia che l’impresa intende adottare si tratta di costruire i piani aziendali di lungo termine, attraverso i quali vengono individuate le azioni necessarie per realizzare gli obiettivi di lungo termine posti.

I piani di lungo termine sono poi articolari in piani di breve periodo.


REALIZZARE LE AZIONI DECISE.

A questo punto non rimane altro che intraprendere le azioni decise attraverso i piani in modo realizzare la strategia formulata e raggiungere gli obiettivi posti.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net