GRUPPI DI IMPRESE

CLASSIFICAZIONE DEI GRUPPI DI IMPRESE

Aggiornato al 07.06.2010

ATTIVITA’ SVOLTA

A seconda dell’attività svolta dalle imprese che formano il gruppo, distinguiamo i gruppi economici da quelli finanziari.

I gruppi economici sono formati da imprese che operano nello stesso settore economico svolgendo attività tra loro complementari, integrate o omogenee.

I gruppi finanziari, invece, sono formati da imprese che svolgono attività economiche differenti e operano in settori diversi.

A metà tra i gruppi economici e quelli finanziari vi sono i gruppi misti nei quali troviamo imprese che operano nello stesso settore economico e imprese che operano in settori diversi.


NATURA DEL SOGGETTO ECONOMICO

A seconda della natura del soggetto economico, cioè del soggetto che esercita il controllo sul gruppo, distinguano i gruppi privati dai gruppi pubblici.

Nei gruppi privati la società capogruppo è una società privata che determina gli obiettivi del gruppo che saranno tipicamente obiettivi di profitto e di crescita.

Nei gruppi pubblici la società capogruppo è una società pubblica con la conseguenza che gli obiettivi del gruppo dovranno essere coerenti con i fini istituzionali del soggetto economico.


ESTENSIONE TERRITORIALE DEL GRUPPO

A seconda dell’estensione territoriale del gruppo distinguiamo i gruppi nazionali da quelli internazionali.

I gruppi nazionali sono formati da imprese che hanno tutte la sede in uno stesso stato, mentre i gruppi internazionali, detti anche gruppi multinazionali, sono formati da imprese che hanno la sede e operano in stati diversi. In questo secondo caso l’attività del gruppo è caratterizzata dalla presenza di operazioni internazionali che vengono svolte in modo continuativo e non solamente occasionale.

Ricapitoliamo quanto detto con l’ausilio di una tabella:


Classificazione dei gruppi di imprese

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net