METODI DI CONSOLIDAMENTO

QUALI METODI POSSONO ESSERE ADOTTATI PER REDIGERE IL BILANCIO CONSOLIDATO DI GRUPPO

Aggiornato al 26.11.2011

Per poter predisporre il bilancio consolidato di gruppo è necessario decidere quale metodo di consolidamento impiegare. I diversi metodi impiegabili sono legati a diverse teorie sulla nozione di gruppo aziendale.


I metodi adottabili sono:


Il metodo del consolidamento integrale nella teoria dell’entità presuppone che il gruppo sia un’ unica entità economica e contabile. Quindi il patrimonio appartiene al gruppo nel suo insieme e sempre il gruppo nel suo insieme produce il reddito.

Conseguenza di tutto ciò è che le attività e le passività, i costi e i ricavi, il reddito e il patrimonio devono essere consolidati integralmente nella redazione del bilancio consolidato di gruppo in modo da mostrare la struttura complessiva del gruppo.

Il metodo del consolidamento proporzionale nella teoria della proprietà parte dal presupposto che le società del gruppo sono controllate dalla capogruppo solamente nella misura in cui quest’ultima partecipa al loro capitale.

Il bilancio consolidato non è altro che un’estensione del bilancio della capogruppo che tiene conto delle quote che quest’ultima detiene nelle altre società del gruppo.

Il patrimonio netto del gruppo e il reddito del gruppo rappresenta ciò che è di appartenenza della capogruppo.

Conseguenza di tutto ciò è che le attività e le passività, i costi e i ricavi, il reddito e il patrimonio devono essere consolidati nella redazione del bilancio consolidato di gruppo in proporzione alle quote detenute dalla capogruppo nelle società controllate.

Il metodo del consolidamento integrale nella teoria della capogruppo mette insieme l’esigenza di fornire, attraverso il bilancio consolidato, una rappresentazione della realtà economica e contabile del gruppo con quella di evidenziare il patrimonio netto e il reddito di appartenenza della capogruppo.

Conseguenza di tutto ciò è che le attività e le passività, i costi e i ricavi, il reddito e il patrimonio devono essere consolidati nella redazione del bilancio del gruppo in modo da mostrare la struttura complessiva del gruppo (come nel metodo del consolidamento integrale nella teoria dell’entità), ma evidenziando la quota di patrimonio netto e di risultato economico di appartenenza di terzi.


Infine il metodo del patrimonio netto non rappresenta un vero e proprio metodo di consolidamento, ma espone sinteticamente:

  • in una riga del conto economico il risultato delle controllate;
  • in una riga dello stato patrimoniale il valore del patrimonio delle controllate.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net