METODO DEL PATRIMONIO NETTO

UN ESEMPIO DI APPLICAZIONE DEL METODO DEL PATRIMONIO NETTO

Aggiornato al 26.11.2011

Vediamo, attraverso un esempio concreto, in cosa consiste il metodo di consolidamento denominato del patrimonio netto: esso, nonostante il nome, non rappresenta un vero e proprio metodo di consolidamento.


Esempio:
immaginiamo la seguente situazione: società Alfa capogruppo – società Beta controllata al 40% da Alfa.

La società Alfa, al 31/12 dell’anno x, presenta il seguente stato patrimoniale:


Stato patrimoniale di Alfa

La società Beta, al 31/12 dell’anno x, presenta il seguente stato patrimoniale:


Stato patrimoniale di Beta

Per applicare il metodo del patrimonio netto le voci che compaiono nel bilancio della società controllata non entrano a far parte del bilancio consolidato. Invece, il valore della partecipazione incide sul patrimonio della società controllante.

Riportiamo la nostra tabella: in questo caso nella colonna “aggregazione” riportiamo i soli valori del bilancio della società Alfa.


Aggregazione delle voci di bilancio

Dobbiamo, però, tenere presente che la partecipazione della società Alfa nella società Beta è pari al 40% del capitale di quest’ultima, cioè ammonta a 200 (500 x 40%).

Il valore della partecipazione iscritta nel bilancio di Alfa è pari a 180. Quindi dobbiamo rettificare tale valore per un importo pari a 20 (200 – 180). E avremo:


Annullamento della partecipazione

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net