www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:

I software gratuiti per la fatturazione delle imprese


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Fatturazione - come si procede al calcolo dell'IVA in fattura

 

 

 
 
 

Aggiornato al 01.01.2019

 

Il calcolo dell’IVA è molto semplice. L’imposta da applicare in caso di cessione di beni o di prestazione di servizi è data dal prodotto tra la base imponibile e l’aliquota IVA.

 

IVA = BASE IMPONIBILE X ALIQUOTA

 

 

Con l’espressione base imponibile s’intende l'importo su cui va applicata l'IVA.

 

In linea di massima possiamo affermare che la base imponibile di una cessione di beni o di una prestazione di servizi è data dal corrispettivo stabilito dalle parti in contratto.

 

 

1° Esempio:

un’impresa produttrice di beni mobili, vende ad un dettagliante beni il cui prezzo complessivo ammonta a 30.000 euro.

La base imponibile su cui calcolare l’IVA è di 30.000 euro.

 

 

2° Esempio:

un ingegnere effettua una consulenza a favore di un’impresa. Per la prestazione resa, le parti concordano un compenso di 5.000 euro.

La base imponibile su cui calcolare l’IVA è di 5.000 euro.

 

 

3° Esempio:

un’impresa di trasporti effettua un trasporto a favore di un privato. Il compenso dovuto per il servizio ammonta a 200 euro.

La base imponibile su cui calcolare l’IVA è di 200 euro.

 

 

 

Il corrispettivo pattuito per la cessione dei beni o la prestazione dei servizi rappresenta l’elemento principale che va a formare la base imponibile. Esistono, però, anche altri elementi che entrano a far parte di essa, come:

  • gli oneri e i debiti accollati all’acquirente;

 

 

Attualmente sono in vigore quattro aliquote IVA:

  • aliquota ordinaria del 22%;

  • aliquota ridotta del 10%.

  • aliquota minima del 5%;

  • aliquota superminima del 4%

 

L'aliquota da applicare dipende dal tipo di bene o di servizio che forma oggetto della negoziazione.

Le aliquote del 4, del 5 e del 10% si applicano soprattutto a beni e servizi di prima necessità o di utilità sociale e sono elencati in un’apposita tabella denominata Tabella A allegata al DPR 633/72 .

 

L’aliquota applicata nella generalità dei casi è quella del 22%.

 

 

Esempio di calcolo dell’IVA.

Un bene viene ceduto al prezzo di 1.000 euro. L’aliquota da applicare è quella del 22%.

L’IVA è pari a: base imponibile 1.000 x aliquota 22% = 220 euro.

 

 

Base imponibile e IVA devono essere arrotondati al centesimo di euro.

Gli importi vanno arrotondati al centesimo di euro superiore, nel caso in cui il terzo decimale sia maggiore o uguale a 5.

 

Esempio:

base imponibile 25,356

aliquota 22%

Base imponibile ARROTONDATA: 25,36

IVA: 25,36 x 22% = 5,5792

IVA ARROTONDATA: 5,58.

 

 

Gli importi vanno arrotondati al centesimo di euro inferiore se il terzo decimale è minore di 5.

 

Esempio:

base imponibile 25,323

aliquota 22%

Base imponibile ARROTONDATA: 25,32

IVA: 25,32 x 22% = 5,5704

IVA ARROTONDATA: 5,57

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

La fattura

Fattura cartacea e fattura elettronica

Fattura in lingua straniera

Fatture a mezzo fax

Dati da indicare in fattura

Fattura integrativa

Autofattura per autoconsumo

Fattura emessa da un terzo

Emissione della fattura

Emissione e registrazione della fattura di vendita

DdT ovvero documento di trasporto

Operazioni da fatturare

Fatturazione differita di servizi


Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681