COPERTURA DELLA PERDITA D'ESERCIZIO

IN QUALI MODI E' POSSIBILE COPRIRE LA PERDITA D'ESERCIZIO NELLE SOCIETA' DI CAPITALI

Aggiornato al 14.07.2011

La perdita d’esercizio risultante dal bilancio di una società di capitali può essere coperta con varie modalità:

  • mediante l’utilizzo dei fondi di riserva ed eventualmente di utili portati a nuovo o dell’ avanzo utili;
  • mediante la riduzione del capitale sociale;
  • con il rinvio della perdita al futuro e la successiva copertura con gli utili conseguiti.

Ovviamente nulla vieta di poter impiegare un procedimento misto, ovvero di coprire la perdita combinando in vario modo queste varie modalità.

In tema di copertura delle perdite d’esercizio occorre ricordare quanto previsto dal Codice civile agli artt.2446 e 2447 per quanto riguarda le società per azioni e agli artt.2482-bis e 2482-ter per quanto concerne le società a responsabilità limitata che disciplinano le ipotesi di riduzione del capitale di oltre 1/3 per effetto di perdite e di riduzione del capitale al di sotto del limite legale.

In queste due ipotesi, infatti, dovranno essere adottati particolari accorgimenti.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net