www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Metodo del consolidamento integrale - alcuni esempi di applicazione del metodo del consolidamento integrale nella teoria dell’entità

 

 

 
 
 

Approfondimento del 26.11.2011

 

 

 

Vediamo, attraverso alcuni esempi concreti, in cosa consiste il metodo del consolidamento integrale nella teoria dell’entità.

 

Esempio:

Immaginiamo la seguente situazione: società Alfa capogruppo – società Beta controllata al 100% da Alfa.

 

La società Alfa, al 31/12 dell’anno x, presenta il seguente stato patrimoniale:

 

STATO PATRIMONIALE ALFA – 31/12/x

Immobilizzazioni

500

Fondi del passivo

200

Scorte

150

Debiti

350

Crediti

60

Capitale netto

610

Partecipazione nella società Beta

450

 

 

Totale attività

1.160

Totale passività e netto

1.160

 

 

La società Beta, al 31/12 dell’anno x, presenta il seguente stato patrimoniale:

 

STATO PATRIMONIALE BETA – 31/12/x

Immobilizzazioni

400

Fondi del passivo

100

Scorte

250

Debiti

300

Crediti

200

Capitale netto

450

Totale attività

850

Totale passività e netto

850

 

 

Vediamo come occorre procedere:

  • per prima cosa occorre sommare tra loro i valori inerenti ad ogni voce di bilancio (immobilizzazioni con immobilizzazioni, scorte con scorte e così via);

  • poi bisogna eliminare la partecipazione iscritta nel bilancio della controllante e il capitale netto della controllata. Se vi è una differenza tra questi due valori occorre evidenziare una differenza di consolidamento.

 

Torniamo al nostro esempio. Iniziamo col sommare tra loro i valori inerenti ad ogni voce di bilancio

 

Voci di bilancio

Alfa

Beta

Aggregazione

Immobilizzazioni

500

400

900

Scorte

150

250

400

Crediti

60

200

260

Partecipazioni

450

 

450

Totale attivo

1160

850

2010

Fondi del passivo

200

100

300

Debiti

350

300

650

Capitale netto

610

450

1060

Totale passivo

1160

850

2010

 

 

Ora eliminiamo la partecipazione iscritta nel bilancio della controllante e il capitale netto della controllata. Possiamo notare che i due valori coincidono (450) quindi non c’è nessuna differenza di consolidamento.

I valori riportati nell’ultima colonna sono quelli che compaiono nel bilancio consolidato di gruppo.

 

Voci di bilancio

Alfa

Beta

Aggregazione

Eliminazione

Bilancio consolidato

Immobilizzazioni

500

400

900

 

900

Scorte

150

250

400

 

400

Crediti

60

200

260

 

260

Partecipazioni

450

 

450

-450

0

Totale attivo

1160

850

2010

 

1560

Fondi del passivo

200

100

300

 

300

Debiti

350

300

650

 

650

Capitale netto

610

450

1060

-450

610

Totale passivo

1160

850

2010

 

1560

 

 

 

Vediamo un altro esempio:

Immaginiamo la seguente situazione: società Alfa capogruppo – società Beta controllata all’80% da Alfa.

 

La società Alfa, al 31/12 dell’anno x, presenta il seguente stato patrimoniale:

 

STATO PATRIMONIALE ALFA – 31/12/x

Immobilizzazioni

500

Fondi del passivo

200

Scorte

150

Debiti

350

Crediti

60

Capitale netto

610

Partecipazione nella società Beta

450

 

 

Totale attività

1.160

Totale passività e netto

1.160

 

 

La società Beta, al 31/12 dell’anno x, presenta il seguente stato patrimoniale:

 

STATO PATRIMONIALE BETA – 31/12/x

Immobilizzazioni

400

Fondi del passivo

100

Scorte

250

Debiti

300

Crediti

250

Capitale netto

500

Totale attività

900

Totale passività e netto

900

 

 

Anche in questo caso occorre sommare tra loro i valori inerenti ad ogni voce di bilancio. Poiché il metodo di consolidamento è quello integrale sommiamo i valori delle voci presenti nel bilancio di Alfa con quelli presenti nel bilancio di Beta anche se la partecipazione di Alfa in Beta è solamente dell’80% e non si tratta di una partecipazione totalitaria come nell’esempio precedente.

 

Voci di bilancio

Alfa

Beta

Aggregazione

Immobilizzazioni

500

400

900

Scorte

150

250

400

Crediti

60

250

310

Partecipazioni

450

 

450

Totale attivo

1160

900

2060

Fondi del passivo

200

100

300

Debiti

350

300

650

Capitale netto

610

500

1110

Totale passivo

1160

900

2060

 

 

Ora eliminiamo la partecipazione iscritta nel bilancio della controllante e il capitale netto della controllata.

Nel compiere questa operazione dobbiamo tenere presente che il capitale di Beta è pari a 500.

La percentuale detenuta da Alfa in Beta è dell’80%, quindi si tratta di

 

500 x 80% = 400.

 

Il valore della partecipazione iscritta nel bilancio di Alfa è, invece, pari a 450. Quindi c’è una differenza di consolidamento di 50.

 

I valori riportati nell’ultima colonna sono quelli che compaiono nel bilancio consolidato di gruppo.

 

Voci di bilancio

Alfa

Beta

Aggregazione

Eliminazione

Bilancio consolidato

Differenza di consolidamento

 

 

 

50

50

Immobilizzazioni

500

400

900

 

900

Scorte

150

250

400

 

400

Crediti

60

200

260

 

260

Partecipazioni

450

 

450

-450

0

Totale attivo

1160

850

2010

 

1610

Fondi del passivo

200

100

300

 

300

Debiti

350

300

650

 

650

Capitale netto

610

450

1060

-400

660

Totale passivo

1160

850

2010

 

1610

 

 
 

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Metodi di consolidamento

Scelta del metodo di consolidamento

Metodo del consolidamento proporzionale

Metodo del consolidamento integrale

Metodo del patrimonio netto

Differenza di consolidamento - nozione e calcolo

Differenza da consolidamento - trattamento contabile

Operazioni interne ad un gruppo

Bilancio consolidato di gruppo

Gruppi aziendali

Gruppi orizzontali e verticali

Gruppi di società

Saggio di partecipazione

Saggio di controllo

Saggio di partecipazione e saggio di controllo

Gruppi economici e gruppi finanziari

Gruppi di imprese - classificazione

Società controllate e collegate

Obbligo di redazione del bilancio consolidato di gruppo

Bilancio consolidato di gruppo - tabelle riepilogativa

Limiti per l'esonero dalla redazione del bilancio consolidato di gruppo

Redazione del bilancio consolidato

Area di consolidamento del bilancio di gruppo

Data di riferimento del bilancio consolidato di gruppo


   

Visualizza gli altri approfondimenti 

 
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681