ESEMPI DI CALCOLO DELL’INDENNITA’ SOSTITUTIVA DEL PREAVVISO

COME VA COLCOLATA L'INDENNITA’ SOSTITUTIVA DEL PREAVVISO

Aggiornato al 31.03.2010

Per poter calcolare correttamente l’indennità sostitutiva del preavviso occorre conoscere due elementi:

  • periodo di preavviso stabilito dal contratto collettivo in base alla qualifica e all’anzianità di servizio del dipendente;
  • voci della retribuzione utili per effettuare il calcolo dell’indennità.


ELEMENTI DI CALCOLO DELL’INDENNITA’ SOSTITUTIVA DEL PREAVVISO

Per calcolare l’indennità sostitutiva del preavviso occorre fare riferimento a tutti gli elementi della retribuzione che hanno un carattere continuativo.

Inoltre bisogna tenere conto anche dell’ equivalente in natura della retribuzione come vitto e alloggio dovuti al dipendente.

Se la retribuzione è formata anche da elementi variabili, come provvigioni, premi di produzione, partecipazione ad utili, l’indennità va calcolata sulla media degli emolumenti degli ultimi tre anni di servizio o del minor tempo di servizio prestato.

L’indennità sostitutiva del preavviso deve essere calcolata sulla retribuzione in atto al momento della risoluzione del rapporto e occorre tenere conto anche di eventuali ratei di tredicesima mensilità e altre mensilità aggiuntive.


CALCOLO DELL’INDENNITA’ SOSTITUTIVA DEL PREAVVISO

Vediamo come va calcolata l’indennità sostitutiva del preavviso. I dati riportati negli esempi sono solamente indicativi e non sono tratti da alcun contratto in particolare.


Esempio 1.
Preavviso: 2 mesi
Retribuzione mensilizzata
Paga base: 800 euro – Contingenza 500 euro – scatti 20 euro
Spettano la tredicesima e la quattordicesima mensilità

Retribuzione lorda mensile: 800 + 500 + 20 = 1.320
Rateo di tredicesima mensilità: 1.320 : 12 mesi = 110
Rateo di quattordicesima mensilità: 1.320 : 12 mesi = 110
Retribuzione lorda mensile + ratei mensilità aggiuntive = 1.320 + 110 + 110 = 1.540

Indennità sostitutiva del preavviso: 1.540 x 2 mesi = 3.080

Esempio 2.
Preavviso: 1 mese e 1/2
Retribuzione mensilizzata
Paga base: 800 euro – Contingenza 500 euro – scatti 20 euro
Indennità sostitutiva di mensa: 12 euro mensili
Spetta la tredicesima mensilità
Spetta un premio di produzione che negli ultimi tre anni è stato, rispettivamente, di 320 euro, 404 euro, 500 euro.

Retribuzione lorda mensile: 800 + 500 + 20 = 1.320
Retribuzione lorda mensile aumentata dell’indennità sostitutiva di mensa: 1.320 + 12 = 1.332
Rateo di tredicesima mensilità: 1.332 : 12 mesi = 111
Rateo mensile premio di produzione [(320 + 404 + 500)/3 anni]/ 12 mesi = 34 euro
Retribuzione lorda mensile + ratei mensilità aggiuntive + rateo premio di produzione = 1.332 + 111 + 34 = 1.477 euro

Indennità sostitutiva del preavviso: 1.477 x 1,5 mesi = 2.215,5


Esempio 3.
Preavviso: 1 mese e 1/2
Retribuzione mensilizzata
Paga base: 800 euro – Contingenza 500 euro – scatti 20 euro
Indennità sostitutiva di mensa: 12 euro mensili
Spetta la tredicesima mensilità
Spetta un premio in misura fissa da stabilirsi di anno in anno che nell’ultimo anno è stato pari a 480 euro.

Retribuzione lorda mensile: 800 + 500 + 20 = 1.320
Retribuzione lorda mensile aumentata dell’indennità sostitutiva di mensa: 1.320 + 12 = 1.332
Rateo di tredicesima mensilità: 1.332 : 12 mesi = 111
Rateo mensile premio 480/ 12 mesi = 40 euro
Retribuzione lorda mensile + ratei mensilità aggiuntive + rateo di premio = 1.332 + 111 + 40 = 1.483 euro

Indennità sostitutiva del preavviso: 1.483 x 1,5 mesi = 2.224,5 euro

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net