www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Analisi SWOT - analisi SWOT  e analisi dello scenario competitivo - di Alessandro Garro - www.formazionecommerciale.it

 

 

 

 
 

Approfondimento del 13.10.2011

 

L’analisi dello scenario competitivo rappresenta uno degli strumenti più utilizzati per l’analisi SWOT e per la definizione di una strategia di approccio al mercato.

 

Essa consiste nel cercare di identificare con anticipo i cambiamenti che stanno avvenendo nel mercato in cui si opera, in modo da sfruttare al meglio le opportunità emergenti e prepararsi in tempo utile ad affrontare le minacce

 

 

 

Analisi di scenario

 

 

 

La raccolta delle informazioni di base per l’analisi di scenario si realizza quotidianamente leggendo giornali, riviste tecniche, ricerche pubblicate, parlando con persone esperte e tenendo gli occhi aperti.

 

Ma non sempre si riesce a convertire la massa di informazioni così acquisite in una sintesi che conduca a precise strategie e azioni definite.

 

Infatti non è infrequente che il manager, travolto dai problemi quotidiani, dedichi loro tutta la sua attenzione, finendo per trascurare la valutazione strategica, che rappresenta invece la componente più importate per assicurare all’impresa una continuità di buoni risultati.

 

Il principale valore aggiunto nell’eseguire una analisi di scenario in modo strutturato consiste dunque nell’uscire dall’ottica del “giorno per giorno”, tipica delle persone operative, mettendosi così meglio in grado di prendere decisioni che anticipino i mutamenti dell’ambiente, invece di limitarsi a subirli e reagire a posteriori.

 

Analisi swot

   

I mutamenti di scenario, infatti, non sono sotto il controllo dell’azienda, che prima o poi dovrà comunque affrontarli: meglio se preparata con anticipo.

 

 

L’identificazione dei cambiamenti

Il primo passo consiste nel definire con la maggiore precisione possibile le aree di business in cui l’azienda opera e da sottoporre ad analisi, per ognuna delle quali lo scenario può essere diverso.

 

Si può trattare di diversi tipi di prodotto, oppure diverse aree geografiche, o diverse nicchie di mercato, ecc.

 

Il criterio discriminante è che si tratti di mercati che si muovono autonomamente l’uno dall’altro, anche se magari i prodotti sono simili e si utilizzano gli stessi canali distributivi.

Si prende in esame, metodicamente, una area di business per volta: infatti è importante definire con chiarezza su cosa esattamente va ad impattare ogni cambiamento di scenario, e in che misura.

 

Qui si ha l’ulteriore valore aggiunto di questo tipo di analisi: non è infrequente che un cambiamento in corso nello scenario venga percepito un po’ confusamente come qualcosa che incide su tutta l’azienda, mentre in realtà può riguardare soprattutto una specifica area di business, e sulle altre incidere poco. Ovviamente, se è confusa la percezione dell’evento, sarà poi difficile affrontarlo con una strategia chiara.

 

I cambiamenti in corso nello scenario che possono avere impatto sul business dell’azienda sono innumerevoli, ma si possono ricondurre ad alcune categorie principali:

 

Analisi swot

 

 

 

Evoluzioni del mercato

Andamento generale del settore, cambiamenti in corso nella struttura dei mercati attuali ed eventuale emergere di nuovi mercati, cambiamenti nei criteri di acquisto dei clienti.

 

Azioni dei concorrenti

Iniziative dei concorrenti prevedibili nel prossimo futuro ed eventuale emergere di nuovi competitors.

 

Evoluzioni tecnologiche

Miglioramenti attesi o già in corso delle tecnologie utilizzate, o emergere di nuove tecnologie

 

Cambiamenti legislativi

Variazioni previste della normativa fiscale, commerciale, sulla sicurezza, sull’export, ecc.

 

Altre modifiche

Cambiamenti, non considerati nelle categorie precedenti, magari di impatto minimo sull’insieme del mercato, ma importanti per l’azienda.

 

 

L’orizzonte temporale del cambiamento può anche essere lungo (avvenimenti prevedibili per un futuro relativamente lontano) ma, dato che tutte le analisi di marketing hanno una finalità operativa, è più pratico prendere in considerazione solo modifiche di scenario che, o avranno un impatto sul mercato in tempi brevi, o rendono necessario che l’azienda cominci subito ad attrezzarsi per affrontarli al meglio. 

 

Analisi swot

 

Questo tipo di analisi è ingannevolmente semplice, ma deve essere svolto con rigore: il suo valore aggiunto consiste infatti soprattutto nel semplificare, fino a renderle gestibili con efficacia, situazioni complesse e confuse.

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Definire le strategie di marketing

La gestione strategica di marketing

Il piano strategico di marketing

La pianificazione operativa

Matrici strategiche

Matrice di Porter

La matrice del Boston Consulting Group

La matrice McKinsey

Cambiamento dello scenario e obiettivi aziendali

Modello di Porter


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681