www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

Gli altri approfondimenti:

 


I nostri banner

Approfondimenti

 

 

 

 

Terreni - valore da iscrivere in bilancio e calcolo delle quote di ammortamento

 

 

 

 

Approfondimento del 17.05.2008

 

Il valore dei terreni da iscrivere in bilancio è rappresentato dal costo di acquisto, per le imprese che applicano i principi contabili nazionali.

 

Le imprese che adottano gli IAS possono valutare i terreni in base al costo di acquisto o al fair value. Secondo lo IAS 16 il fair value dei terreni è rappresentato, solitamente, dagli ordinari parametri di mercato, mediante una perizia che è normalmente svolta da periti professionalmente qualificati. Va precisato però che lo IAS 16 non richiede obbligatoriamente l’utilizzo della perizia.

 

I terreni sono beni la cui utilità non si esaurisce nel tempo: essi, dunque, non sono soggetti ad ammortamento. L’impossibilità di procedere all’ammortamento per tali categorie di beni è prevista dal Codice civile, dai principi contabili nazionali e dagli IAS. Infatti i terreni non subiscono un logorio o un deperimento per effetto dell’uso.

 

Il Codice civile prevede all’art.2426, che devono essere ammortizzate le sole immobilizzazioni la cui utilizzazione è limitata nel tempo.

L’Oic16, sottolinea come la procedura di ammortamento è prescritta per le sole immobilizzazioni materiali la cui utilizzazione è limitata nel tempo e sottolinea come tale procedura è improponibile per le immobilizzazioni con utilizzazione illimitata nel tempo il cui esempio tipico è costituito proprio dai terreni.

 

Anche gli IAS prevedono che i terreni non sono, di norma, ammortizzabili. In alcuni casi, tuttavia, il terreno può avere una vita utile limitata, nel qual caso questo è ammortizzato in modo da riflettere i benefici che ne derivano. Delle eccezioni alla regola generale che prevede che i terreni non sono ammortizzabili sono rappresentate da cave e siti usati per discariche.

Se il costo del terreno include i costi di smantellamento, rimozione e bonifica, la parte di costo relativa alla bonifica del terreno è ammortizzata durante il periodo di benefici ottenuti dall’avere sostenuto tali costi. 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Terreni: loro esposizione in bilancio

Terreni: quali beni vanno indicati come tali in bilancio

Terreni e ammortamento

Terreni: tabella riassuntiva norme contabili e fiscali

Cessione terreni - imposte da applicare


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681