EFFETTI ALL'INCASSO: REGISTRAZIONE

COME EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE CONTABILE DEGLI EFFETTI ALL'INCASSO

Aggiornato al 12.05.2012

L’operazione di incasso degli effetti può avvenire con due clausole distinte:

  • al dopo incasso;
  • al salvo buon fine.

Nel primo caso le somme sono accreditate solamente dopo che gli effetti sono stati incassati dalla banca, mentre nel secondo caso esse sono accreditate subito dalla banca stessa.


EFFETTI AL DOPO INCASSO

Consideriamo l’ipotesi del dopo incasso:

  • nel momento in cui l’impresa invia gli effetti all’incasso dovrà registrare


    Scritture relative all'incasso di effetti

  • nel momento dell’accredito delle somme da parte della banca la registrazione sarà


    Scritture relative all'incasso di effetti



EFFETTI SALVO BUON FINE

Passiamo all’ipotesi del salvo buon fine (sbf):

  • nel momento in cui l’impresa invia gli effetti all’incasso dovrà registrare


    Scritture relative all'incasso di effetti

    Contemporaneamente occorrerà rilevare tra i conti d’ordine, e precisamente nel sistema dei rischi, il rischio sugli effetti presentati all’incasso nel modo seguente


    Scritture relative all'incasso di effetti

  • Nel momento dell’ accredito delle somme da parte della banca la registrazione sarà


    Scritture relative all'incasso di effetti

    Nei conti d’ordine occorrerà stornare la scrittura precedente.


    Scritture relative all'incasso di effetti


 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net