www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 
 
   

 

Gli altri approfondimenti:


Approfondimenti

 
   
  Cessione di beni - il momento di emissione della fattura in caso di vendita di merci o prodotti

 

 

 

 
 

Approfondimento del 11.01.2012

 

In caso di vendita di merci o di prodotti finiti il momento di effettuazione della operazione, ai fini IVA, è dato dal momento della consegna o spedizione secondo quando stabilito dall'art.6 del DPR 633/72.

 

La fattura, in caso di cessione di merci o prodotti, deve essere emessa al momento della effettuazione dell'operazione. Quindi l'emissione della fattura deve avvenire nel momento in cui la merce viene consegnata o spedita. Tale fattura viene denominata fattura immediata.

 

 

Tuttavia, se l'impresa venditrice emette documento di trasporto, essa può procedere alla fatturazione differita. In questo caso la fattura deve essere emessa entro il 15° giorno del mese successivo all'effettuazione.

 

Esempio:

 

Spedizione della merce

10/01/ anno x

Emissione fattura immediata

10/01/ anno x

oppure

Emissione documento di trasporto

prima della consegna diretta o dell’affidamento dei beni al trasportatore

Fattura differita

entro il 15/02/ anno x

 

 

Alle regole generali sopra esposte si fa eccezione nel caso di vendita di merci o di prodotti qualora nel contratto di vendita sia previsto che gli effetti traslativi o costitutivi si producano successivamente al momento della consegna o spedizione, come ad esempio le vendite in prova, le vendite con riserva di gradimento, ecc...

In pratica si tratta di clausole che prevedono che il trasferimento della proprietà non avvenga immediatamente, ma successivamente alla consegna del bene e, a volte, al solo verificarsi di talune condizioni.

 

In questi casi il momento di effettuazione dell'operazione è quello in cui si verificano gli effetti traslativi della proprietà.

A tale regola fa eccezione la vendita con riserva di proprietà.

 

 

Tuttavia, nel caso di cessione di merci o di prodotti con effetti traslativi posticipati, l'operazione si considera effettuata decorso un anno dalla consegna o spedizione.

 

 

Esempio 1:

 

Vendita in prova

Spedizione della merce

10/01/ anno x

Prova e accettazione della merce

15/04/ anno x

Emissione della fattura

15/04/ anno x

 

 

Esempio 2:

 

Vendita in prova

Spedizione della merce

10/01/ anno x

Prova e accettazione della merce

15/02/ anno x+1

Emissione della fattura

10/01/ anno x+1

 

 

 

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

DdT ovvero il Documento di Trasporto

Fattura differita

Emissione della fattura

Emissione e registrazione fatture di vendita

Merci c/vendite

Spese accessorie di vendita

Sconti, abbuoni, premi

Resi su vendite

I resi su vendite in bilancio

Abbuoni passivi

Sconti condizionati e incondizionati

Sconti in natura e _IVA

Sconti in natura e fatturazione

Sconto per pronta cassa

Sconti incondizionati

Sconti multipli


 

 

 

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 
 
Visualizza i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping

I nostri ebook

I nostri ebook

 

 www.EconomiAziendale.net

 
www.SchedeDiGeografia.net
 
www.StoriaFacile.net
 
www.LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net

www.LeMieScienze.net

 
Utilità
 



 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681

 

Per la pubblicità su questo sito invia una mail a Amministrazione@MarchegianiOnLine.net