INDENNITA' DI FINE MANDATO E POLIZZA DI ASSICURAZIONE

LE SCRITTURE CONTABILI CHE LA SOCIETÀ DEVE REDIGERE NEL CASO IN CUI IL TRATTAMENTO DI FINE MANDATO SIA PAGATO TRAMITE UNA POLIZZA DI ASSICURAZIONE

Aggiornato al 01.09.2017

La società tenuta a pagare ai propri amministratori un’ indennità di fine mandato, può decidere di stipulare a tal fine una polizza di assicurazione.

In questo caso l’impresa dovrà redigere una scrittura al momento dell’accantonamento al fondo TFM e una seconda scrittura al momento del pagamento del premio.


ACCANTONAMENTO AL FONDO TFM


Scrittura relativa all'accantonamento al Fondo TFM

La voce Accantonamento a fondo TFM appare in bilancio al Conto economico , tra i Costi di Produzione, per servizi (B.7).

La voce Fondo TFM appare in bilancio nello Stato patrimoniale, tra i Fondi per rischi ed oneri, per trattamento di quiescenza (B.1).


PAGAMENTO DEL PREMIO ALLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE


Scrittura relativa al pagamento del premio

La voce Polizza TFM appare in bilancio nello Stato patrimoniale, tra le Immobilizzazioni finanziarie e più precisamente tra i Crediti verso altri (B.III.2.d-bis).


CESSAZIONE DEL RAPPORTO

Al momento della cessazione del rapporto l’amministratore dovrà ricevere il trattamento di fine mandato. Le scritture potranno essere diverse a seconda che:

  • beneficiario della polizza sia la stessa società che incassa la somma dalla compagnia di assicurazioni e paga l’importo dovuto all’amministratore;
  • beneficiario della polizza sia direttamente l’amministratore.

  1. Se beneficiario della polizza è la società, avremo:


    Cessazione del rapporto

    Il pagamento della somma dovuta all’amministratore sarà registrato come segue:


    Scrittura relativa al pagamento all'amministratore

    La società, inoltre, dovrà rilevare i contributi INPS a suo carico, pari ai 2/3 dell’importo dovuto. La scrittura da redigere sarà:


    Scrittura relativa ai contributi INPS a carico dell'azienda

    Al momento dell’incasso della somma da parte della compagnia di assicurazioni, la scrittura da redigere sarà:


    Scrittura relativa all'incasso di quanto dovuto dalla compagnia

    Il conto Proventi finanziari registrerà la differenza, al lordo delle imposte, tra i premi pagati e il capitale riscosso alla scadenza.

  2. Se beneficiario della polizza è l’amministratore, avremo:


    Cessazione del rapporto

    Nel redigere la scrittura si deve tenere presente che la compagnia di assicurazione, nel momento in cui paga l’amministratore, effettua una ritenuta d’acconto del 20% per conto della società e detrae la quota inps a carico dell’amministratore.

    Inoltre opera una ritenuta d’imposta sulla differenza tra capitale maturato e premi pagati.


 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net