Vai alla home page Scrivici una e-mail Chi sono Collabora col sito
       
Ricerca personalizzata

 

Iscriviti alla newsletter


Questo sito utilizza cookies. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a qualunque argomento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookies.

 

Visualizza i nostri approfondimenti  
Accedi ai nostri corsi gratuiti  
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping  

 

I nostri ebook

I nostri ebook

 

 
Siti partner:  

 
   
www.SchedeDiGeografia.net  
 
 
www.StoriaFacile.net - Per studiare la storia con facilità  
 
 
Utilità  
   
 

 

 
 
 
 
 
 

 
 

 

 

   

 

Gli altri approfondimenti:


Approfondimenti

 
   
  Vantaggi e svantaggi della struttura a matrice - vediamo quali sono i principali pregi e difetti di questa struttura organizzativa - di Carmine Giampietro

 

 

 

 
 

Approfondimento del 29.03.2011

 

Cerchiamo di sintetizzare i  vantaggi e gli svantaggi della struttura a matrice.

 

VANTAGGI:

  • la struttura a matrice combina in sé i preghi della struttura plurifunzionale, ovvero efficienza e specializzazione, e quelli della struttura multidivisionale, ovvero la gestione integrata di ogni output;

 

  • tale struttura è estremamente flessibile dato lo scarso peso della gerarchia, la creazione di organi temporanei e la facoltà, in alcuni, casi di spostare le risorse da un output all’altro. Questo permette alle aziende che la adottano di adattarsi facilmente ai cambiamenti di mercato e di gestire le risorse umane a seconda delle necessità dei singoli prodotti o progetti;

 

  • la struttura favorisce la formazione e lo sviluppo professionale del personale attraverso il passaggio da un prodotto o progetto ad un altro.

 

 

 

SVANTAGGI:

  • nella struttura a matrice possono aversi problemi di conflitto tra i vari organi (product/project mangaer e managers funzionali).

  • Per questa ragione, il vertice aziendale deve cercare di mantenere un equilibrio tra le due dimensioni della matrice per evitare che una di esse abbia il sopravvento sull’altra;

  • tale struttura può generare nervosismi ed insicurezze tanto nei product/project managers che nei managers funzionali. I primi possono ritenere di avere troppe responsabilità rispetto ai propri poteri o un ruolo solo temporaneo nell’impresa, mentre i secondi possono pensare che la propria autorità sia limita dai product/project managers.

    Ma nervosismi ed insicurezze si possono avere anche negli altri addetti all’azienda che sono sottoposti ad una doppia autorità;

  • la presenza di vari organi di comando e i conflitti che ciò può generare, può essere causa di un rallentamento nell’assunzione delle decisioni, nonché di un aumento dei costi di funzionamento dell’azienda.

 

QUANDO TALE STRUTTURA E’ UTILE

Visti i pregi e i difetti della struttura a matrice, possiamo dire che essa è adatta soprattutto in ambienti caratterizzati da una elevata incertezza.

 

Inoltre il suo successo dipende molto dal clima presente in azienda. Questa deve vedere l’incertezza, la complessità, il cambiamento, in maniera positiva e come momento costruttivo.

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Obiettivi aziendali

Project management

Struttura a matrice

Vari tipi di struttura a matrice

La figura del product manager

Struttura organizzativa


 

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

Problemi con la matematica?


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 01685640680

___

Siti amici