www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 

 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Rateizzazione delle plusvalenze - effetti sulla dichiarazione dei redditi

 

 

 
 

 
Approfondimento del 22.11.2010

 

Ipotizziamo che un’impresa abbia conseguito nel corso dell’esercizio una plusvalenza patrimoniale rateizzabile derivante dalla vendita di una immobilizzazione materiale posseduta da almeno 3 anni.

 

Come è noto la plusvalenza può essere, a scelta del contribuente, assoggettata a tassazione:

  • per l’intero ammontare nel periodo di realizzo;  

  • rateizzata in quote costanti in un massimo di 5 esercizi.

 

Nell’ipotesi in cui si opti per la prima soluzione, la plusvalenza viene interamente tassata nel periodo di competenza e in dichiarazione non sarà necessario effettuare nessuna variazione.

 

Esempio:

Plusvalenza realizzata nel corso dell’esercizio: 8.000

Utile dell’esercizio risultante in bilancio: 100.000

Utile assoggettato a tassazione: 100.000

 

 

Supponiamo, invece, che l’azienda decida di rateizzare la plusvalenza conseguita.

Nella dichiarazione dei redditi è necessario apportare due variazioni:

  • una in diminuzione per l’intero importo della plusvalenza patrimoniale;  

  • una in aumento per l’importo della quota costante da assoggettare a tassazione nell’esercizio.

 

 

Esempio:

Supponiamo che si decida di rateizzare la plusvalenza in quote costanti in 2 esercizi.

 

Plusvalenza realizzata nel corso dell’esercizio: 8.000

Utile dell’esercizio risultante in bilancio: 100.000

- Variazione in diminuzione per l’intero importo della plusvalenza: 8.000

+ Quota costante da assoggettare a tassazione nell’esercizio (8.000x50%): 4.000

=Utile assoggettato a tassazione: 96.000

 

Nell’esercizio successivo avremo:

Utile dell’esercizio risultante in bilancio: 120.000

+ Quota costante da assoggettare a tassazione nell’esercizio (8.000x50%): 4.000

=Utile assoggettato a tassazione: 124.000

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Plusvalenze e minusvalenze

Plusvalenze patrimoniali - scritture contabili

Minusvalenze patrimoniali - scritture contabili 

Plusvalenze e minusvalenze - collocazione in bilancio

Trattamento fiscale delle plusvalenze

Plusvalenza fiscale

Beni ceduti nel corso dell'anno

Ammortamento dei beni ceduti nel corso d'anno

Indennizzi assicurativi: trattamento fiscale

Perdita parziale di beni strumentali


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   

 
 
 
 

 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681