IL CALCOLO DELLA BASE IMPONIBILE NEL REGIME DEL MARGINE GLOBALE

ESEMPI DI CALCOLO DELLA BASE IMPONIBILE E DELL'IVA IN CASO DI APPLICAZIONE DEL REGIME DEL MARGINE GLOBALE

Aggiornato al 05.09.2016

Nel regime del margine globale, il calcolo della base imponibile e dell’ IVA si effettua partendo dalla determinazione del margine lordo dato dalla differenza tra l’ammontare delle cessioni e quello degli acquisti, aumentati delle spese di riparazione ed accessorie, complessivi del mese o del trimestre.


Esempio:
liquidazione IVA mensile.
Corrispettivi delle cessioni del mese: 100.000.
Costi di acquisto del mese: 32.000.
Spese di riparazione ed accessorie del mese: 7.000.
Tutti i valori sono comprensivi di IVA.
Aliquota applicabile: 22%.

Ecco come viene effettuato il calcolo del margine:


Corrispettivi delle cessioni: 100.000
- Costi di acquisto: 32.000
- Spese di riparazione e accessorie: 7.000
Margine globale: 61.000


L’imponibile e l’IVA vengono determinate nel modo seguente:


Margine globale: 61.000
Imponibile: 61.000 x 100/122 = 50.000
IVA: 50.000 x 22% = 11.000


L’IVA da versare per il mese in esame ammonta a 11.000 €.


Qualora dovesse essere determinato un margine negativo esso genera un credito di margine che viene portato in diminuzione del margine globale del periodo successivo.


Esempio:
liquidazione IVA mensile.
Corrispettivi delle cessioni del mese di marzo: 80.000.
Costi di acquisto del mese di marzo: 70.000.
Spese di riparazione ed accessorie del mese di marzo: 15.000.
Tutti i valori sono comprensivi di IVA.
Aliquota applicabile: 22%.

Ecco come viene effettuato il calcolo del margine:


Corrispettivi delle cessioni: 80.000
- Costi di acquisto: 70.000
- Spese di riparazione e accessorie: 15.000
Margine globale negativo: - 5.000

IVA dovuta nel mese di marzo: 0.


Supponiamo che nel mese di aprile si verifichi la seguente situazione:

Corrispettivi delle cessioni del mese di aprile: 132.100.
Costi di acquisto del mese di aprile: 40.000.
Spese di riparazione ed accessorie del mese di aprile: 20.000.

Ecco come viene effettuato il calcolo del margine relativo al mese di aprile:


Corrispettivi delle cessioni: 132.100
- Costi di acquisto: 40.000
- Spese di riparazione e accessorie: 20.000
- Margine negativo del mese precedente: - 5.000
Margine globale: 67.100


L’imponibile e l’IVA vengono determinate nel modo seguente:


Margine globale: 67.100
Imponibile: 67.100 x 100/122 = 55.000
IVA: 55.000 x 22% = 12.100

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net