FINANZIAMENTI TRA SOCIETA'

ASPETTI CONTABILI E FISCALI

Aggiornato al 01.09.2017

Nelle società di capitali si verifica spesso che uno dei soci sia un’ altra società.

Vediamo cosa accade quando una società di capitali riceve un finanziamento da parte di un socio che, a sua volta, è un’altra impresa.


Esempio:
la Alfa Srl è così costituita:

  • socio Rossi
  • socio Beta Srl.

La società Beta Srl effettua un prestito fruttifero di interessi a favore della Alfa srl.

Al momento della concessione del prestito:

  1. la società Alfa registrerà


    Scrittura di Alfa relativa all'ottenimento del prestito

    In bilancio, occorrerà valutare la collocazione più opportuna del debito tra le seguenti voci dello Stato Patrimoniale:

    D.3 – Debiti verso soci per finanziamenti;
    D.9 – Debiti verso imprese controllate;
    D.10 - Debiti verso imprese collegate;
    D.11 – Debiti verso imprese controllanti;
    D.11-bis - Debiti verso imprese sottoposte al controllo di controllanti.

  2. la società Beta registrerà


    Scrittura di Beta relativa alla concessione del prestito

    In bilancio, occorrerà valutare la collocazione più opportuna del credito tra le seguenti voci dello Stato Patrimoniale:

    B. Immobilizzazioni finanziarie:
    B.III.2.a – crediti verso imprese controllate
    B.III.2.b – crediti verso imprese collegate
    B.III.2.c – crediti verso imprese controllanti
    B.III.2.d – crediti verso imprese sottoposte al controllo delle controllanti
    C. Attivo circolante:
    C.II.2) crediti verso imprese controllate;
    C.II.3) crediti verso imprese collegate;
    C.II.4) crediti verso imprese controllanti
    C.II.5) crediti verso imprese sottoposte al controllo di controllanti.


Al momento del pagamento degli interessi:

  1. la società Alfa registrerà


    Scrittura di Alfa relativa al pagamento degli interessi

    In bilancio il conto Interessi passivi su finanziamenti andrà rilevato alla voce del Conto economico:

    C.17. Interessi ed oneri finanziari con separata indicazione di quelli da controllate, collegate o da controllanti.

  2. la società Beta registrerà


    Scrittura di Beta relativa all'incasso degli interessi

    In bilancio il conto Interessi attivi su finanziamenti andrà rilevato alla voce del Conto economico in una delle seguenti voci:

    C.16.a) Altri proventi iscritti nelle immobilizzazioni con separata indicazione di quelli da controllate e collegate e da controllanti e da imprese sottoposte al controllo di queste ultime;
    C.16.d) Proventi diversi con separata indicazione di quelli da controllate, collegate e da controllanti e da imprese sottoposte al controllo di queste ultime.


La società Alfa Srl, cioè la società finanziata non deve applicare la ritenuta sugli interessi erogati.

L’operazione è esente ai fini IVA (Art.10 DPR 633/72).


Al momento del rimborso del prestito:

  1. la società Alfa registrerà


    Scrittura di Alfa relativa al rimborso del prestito

  2. la società Beta registrerà


    Scrittura di Beta relativa al rimborso del prestito


 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net