CAPACITA' RICHIESTE A CHI GESTISCE IL MARKETING

QUALI CAPACITÀ DEVE AVERE CHI GESTISCE LA FUNZIONE MARKETING IN AZIENDA?

di Alessandro Garro
Aggiornato al 01.03.2011

Come elementi base, chi gestisce il marketing deve conoscere in modo adeguato sia le tecniche di marketing (strumenti del suo mestiere), sia i prodotti che segue, e naturalmente i mercati di riferimento.

Deve inoltre possedere una cultura aziendale interdisciplinare, che lo metta in grado di interagire in modo efficace con tutte le altre funzioni in azienda; gli occorre inoltre una certa conoscenza (meglio se supportata da qualche esperienza pratica) della gestione della vendita, e una adeguata padronanza degli aspetti economico-finanziari nella gestione di un prodotto.

L’orientamento al futuro tipico del marketing, con la necessità di organizzare attività complesse e proiettate aventi nel tempo per anticipare e gestire i cambiamenti nei mercati, richiede infine un’altra dote professionale: la capacità di pianificare, programmare le attività, quindi verificare e controllare l’andamento di tutto il lavoro.

Oltre queste capacità necessarie, la persona che gestisce il marketing in azienda, che sia chiamato Marketing Manager, Product Manager, Responsabile Marketing, o qualsiasi altra etichetta, che può anche non contenere neppure la parola marketing (Responsabile commerciale, di prodotto, di mercato, ecc.), si trova facilitato se possiede anche alcune altre caratteristiche personali e professionali:

  • Creatività associata al realismo: sviluppare le azioni più rispondenti al mercato e all’azienda, senza adottare passivamente modelli teorici o esperienze altrui non calibrate sulla propria realtà aziendale e di prodotto, ma piuttosto trovare soluzioni innovative, utilizzando fantasia e intuizione, ma sempre ancorato ad una solida analisi della realtà.
  • Comunicativa: capacità di comunicare in modo convincente le strategie di marketing decise a tutti coloro che dovranno operativamente attuarle, e gestire in modo efficace i rapporti con i clienti importanti, i collaboratori, le altre funzioni aziendali.
  • Curiosità professionale: cercare continuamente nuove informazioni sulla clientela, sui prodotti concorrenti, sui servizi collegati, sugli sviluppi del mercato e della tecnologia, ecc. In mercati turbolenti come quelli attuali, che mutano rapidamente e non di rado in direzioni imprevedibili, si tratta di una dote fondamentale per non rischiare di diventare obsoleti.


Capacità richieste a chi gestisce il marketing

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net