LE RICERCHE DI MERCATO

IN COSA CONSISTONO E QUALI SONO LE SUE FASI PRINCIPALI

Aggiornato al 23.01.2010

Si parla di ricerche di mercato per indicare la raccolta, l’analisi, l’elaborazione di dati destinati a fornire informazioni riguardanti specifiche decisioni di marketing.

Le ricerche di mercato servono soprattutto per:

  • effettuare previsioni sulla domanda sia a breve che a medio e lungo termine;
  • conoscere la propria concorrenza in modo da sapere con esattezza quali sono i principali concorrenti e quali sono le loro linee di condotta;
  • migliorare il proprio prodotto, potenziare la domanda, prevedere i futuri volumi di vendita;
  • migliorare la propria pubblicità, attraverso ricerche motivazioni e valutando l’efficienza delle proprie campagne di marketing.

Le ricerche di mercato possono essere realizzate direttamente dall’impresa o affidate a terzi: in questa seconda ipotesi ci si avvale di istituti specializzati.

Mentre le imprese di grandi dimensioni costituiscono un apposito servizio alle dipendenze della direzione marketing, le piccole aziende, in genere, preferiscono rivolgersi a terzi. Ciò in quanto, queste ultime, dispongono di minori risorse finanziarie ed umane.

I metodi con i quali le ricerche di mercato sono condotti sono diversi e sono condizionati dalle risorse disponibili e dal grado di precisione che si vuole raggiungere.

Ogni ricerca, tuttavia, passa sempre attraverso una serie di fasi:

  • definire il problema. Si tratta, in parole povere, di stabilire quale è l’obiettivo della ricerca di mercato;
  • stabilire le informazioni che è necessario raccogliere e le fonti dalle quali esse possono essere recepite. Alcuni dati, ad esempio, possono essere già disponibili all’interno dell’impresa, nella contabilità e nelle statistiche aziendali. Vi sono poi altri dati che possono essere di dominio pubblico in quanto diffusi da fonti pubbliche e private come riviste di settore, annuari statistici ed altre pubblicazioni. Infine bisognerà prevedere quali dati è necessario attingere direttamente presso il mercato;
  • definire il metodo di raccolta, di elaborazione e interpretazione dei dati. I dati possono essere raccolti attraverso interviste dirette, interviste telefoniche o postali, solo per citare i metodi più noti. Anche le tecniche di elaborazione ed interpretazione degli stessi possono essere diverse;
  • elaborare i dati raccolti in modo da trarre da tali dati delle adeguate informazioni e in modo da presentare i risultati ottenuti con la ricerca di mercato.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net