www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
 
   

 

Gli altri approfondimenti:


 

I nostri banner


 

Approfondimenti

 
   
  Superminimo collettivo - il superminimo collettivo detto anche terzo elemento

 

 

 
 
 
Approfondimento del 04.11.2013

 

Il superminimo collettivo, detto anche terzo elemento, è previsto da alcuni contratti collettivi, a volte anche a livello aziendale.

Esso è un elemento della retribuzione che va ad aggiungersi alla paga base in modo da riconoscere una retribuzione più elevata:

  • ai lavoratori inquadrati in determinati livelli;

  • ai dipendenti impiegati in particolari mansioni;

  • ai dipendenti operanti in una certa zona (una regione, una provincia);

  • ai dipendenti di una data azienda o di un dato gruppo di imprese.

 

Il superminimo può essere assorbito da eventuali aumenti successivi della paga base: è il contratto collettivo a stabilire qual è la disciplina applicabile.

 

Esempio.

I lavoratori di 1° livello di un'azienda x percepiscono un minimo tabellare di 1.200 euro e un superminimo collettivo di 50 euro.

 

In seguito ad un rinnovo del contratto collettivo il minimo tabellare passa a 1.230 euro.

 

Il contratto prevede che il superminimo collettivo è assorbibile.

 

Ecco la situazione prima dell'aumento della paga base.

 
Paga base 1.200
Superminimo 50
Retribuzione lorda 1.250

Dopo l'aumento della paga base si avrà:

 
Paga base 1.230
Superminimo 20
Retribuzione lorda 1.250

In altre parole la retribuzione lorda dei dipendenti di 1° livello aumenta effettivamente di soli 20 €: tanto è infatti l'aumento della paga base previsto dal contratto collettivo. Questo perché i 30 € di aumento della paga base sono andati a ridurre l'importo del superminimo spettante che ora ammonta a 20 € (50 - 30).

 

In caso di passaggio del lavoratore ad un livello superiore, al quale non spetta il superminimo o spetta in misura inferiore, il superminimo viene assorbito a condizione che la retribuzione spettante non sia inferiore a quella percepita in precedenza. E' però sempre possibile che il superminimo non venga assorbito se ciò è espressamente previsto. 

 
   
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Superminimo individuale

Retribuzione

Retribuzione di fatto

Nozione di retribuzione

Calcolo della retribuzione

La paga base

Minimo tabellare


   

Visualizza gli altri approfondimenti 

 
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681