www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Ricevute bancarie al sbf - come registrare l'incasso di ricevute bancarie il cui importo è accreditato sul c/c bancario ordinario 

 

 

 
 
 
Approfondimento del 12.05.2012

 

Ipotizziamo che un'impresa presenti all'incasso delle ricevute bancarie con la clausola del salvo buon fine (sbf) e che la banca renda disponibile il valore della ricevuta direttamente sul c/c ordinario (si legga a tale proposito Ricevute bancarie al salvo buon fine e al dopo incasso).  

 

In questa ipotesi occorre fare attenzione alle registrazioni da effettuare in partita doppia. 

 

Esempio:

l’impresa Alfa Srl presenta in banca in data 25/03 una ricevuta bancaria dell’importo di 10.000 euro per l’incasso sbf. Scadenza 25/04.

Le spese di incasso ammontano a 70 euro.  

 

Spesso l'operazione viene rilevate nel modo seguente:

Crediti verso clienti per ricevute all’incasso

a

Crediti verso clienti

 

10.000

 

 

 

 

 

 

Diversi

a

Crediti verso clienti per ricevute all’incasso

 

10.000

Banca c/c

 

 

9.930

 

Oneri bancari

 

 

70

 

 

 

 

Questo modo di procedere alla registrazione dell'operazione non è corretto poiché:

  • da una parte rimuove dal bilancio il credito verso i clienti, mentre secondo i principi contabili nazionali detto credito non va rimosso fino al momento dell'incasso;

  • dall'altra non evidenzia l'esistenza di un debito verso la banca per l'anticipazione effettuata da quest'ultima a favore dell'azienda.

 

Pertanto è più corretto procedere nel modo illustrato di seguito:

 

 

 

  • Al momento della presentazione della ricevuta bancaria all’incasso (25/03) si redige la scrittura:

 

 

Crediti verso clienti per ricevute bancarie all’incasso

a

Crediti verso clienti

 

10.000

 

 

 

 

 

 

  • Al momento dell'accredito sul c/c ordinario della somma al netto delle commissioni si rileva contestualmente il debito verso la banca:

 

 

Diversi

a

Banca c/anticipi sbf

 

10.000

Banca c/c

 

 

9.930

 

Oneri bancari

 

 

70

 

 

 

In questo modo rimane aperto il credito verso il cliente per le ricevute bancarie all'incasso e il conto banca c/anticipi sbf che rileva il debito verso la banca.

 

Anziché il conto banca c/anticipi sbf si può usare il conto anticipazioni bancarie sbf.

  • Alla scadenza della RIBA, qualora il debitore effettua il pagamento, verrà redatta la scrittura:

 

 

Banca c/anticipi sbf

a

Crediti verso clienti per ricevute bancarie all’incasso

 

10.000

 

 

 

 

 

 

 

In questo modo si estingue il credito verso il cliente e il debito verso la banca.

 

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Sconto di effetti: scritture in partita doppia

Ricevute bancarie

Factoring: cessione pro-soluto

Effetti all'incasso

Effetti all'incasso registrazione

Effetti all'incasso e effetti al sbf

Effetti insoluti partita doppia

Effetti insoluti e protestati in bilancio

Protesto di effetti in portafoglio

Ricevute bancarie

Ricevute bancarie al salvo buon fine e al dopo incasso

Ricevute bancarie al dopo incasso

Ricevute bancarie al salvo buon fine

Ricevute bancarie


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681