www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Ricevute bancarie - loro esposizione in bilancio 

 

 

 
 
 
Approfondimento del 12.05.2012

 

Il principio contabile n.15 relativo ai crediti ricorda che le ricevute bancarie non costituiscono titoli di credito, ma solo esclusivamente degli strumenti per l'incasso dei crediti.

Quindi, la loro cessione alle banche non si configura, da un punto di vista sostanziale, come uno sconto di titoli di credito.

Di conseguenza il credito verso il cliente, in caso di emissione di ricevute bancarie, non va rimosso dal bilancio fino al momento dell'incasso.

Sempre il principio contabile n.15 ricorda che "l'uso delle ricevute bancarie comporta di solito un mandato all'incasso conferito alla banca che dopo aver determinato una valuta media accredita temporaneamente l'ammontare in un conto indisponibile; successivamente, alla scadenza corrispondente alla valuta media, la banca accredita l'ammontare nel normale conto corrente di corrispondenza salvo buon fine. La banca può anche accreditare immediatamente il conto corrente di corrispondenza direttamente o attraverso un conto transitorio di accreditamento salvo buon fine.

Anche in questi casi il credito non va rimosso dal bilancio fino all'incasso, e l'importo va accreditato evidenziando un debito verso la banca in quanto la medesima effettua un'anticipazione su tali crediti".

 

In bilancio, il conto Crediti verso clienti per ricevute bancarie all'incasso (o altri conti simili come Ricevute bancarie all'incasso) andrà collocato nell'attivo dello Stato patrimoniale alla voce C.II.1- crediti verso clienti. Ovvero:

STATO PATRIMONIALE

ATTIVO

C) ATTIVO CIRCOLANTE

  II - CREDITI

    1 - verso clienti.

 

Mentre il conto Banca c/anticipazioni sbf (o altri conti simili come Banca c/riba all'incasso o Banca c/ricevute bancarie) andrà collocato nel passivo dello Stato patrimoniale alla voce D-3 debiti verso banche. Ovvero:

STATO PATRIMONIALE

PASSIVO

D) DEBITI

  3 - debiti verso banche.

 

 

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Sconto di effetti: scritture in partita doppia

Ricevute bancarie

Factoring: cessione pro-soluto

Effetti all'incasso

Effetti all'incasso registrazione

Effetti all'incasso e effetti al sbf

Effetti insoluti partita doppia

Effetti insoluti e protestati in bilancio

Protesto di effetti in portafoglio

Ricevute bancarie

Ricevute bancarie al salvo buon fine e al dopo incasso

Ricevute bancarie al dopo incasso

Ricevute bancarie al salvo buon fine

Ricevute bancarie al sbf

Banca c/c


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681