OGGETTO DELLE ANALISI DI BILANCIO

QUALI BILANCI POSSONO ESSERE SOTTOPOSTI AD ANALISI

Aggiornato al 11.01.2012

Sappiamo che le analisi di bilancio sono delle elaborazioni dei dati presenti nel bilancio aziendale con lo scopo di comprendere meglio qual è la situazione economica, finanziaria e patrimoniale dell’impresa.

Normalmente le analisi di bilancio sono condotte su bilanci consuntivi permettendo in tal modo di giungere ad informazioni di tipo storico, cioè sul passato dell’impresa.

Tuttavia tali analisi possono servire anche ad ottenere informazioni di tipo prospettico soprattutto se condotte su dei bilanci preventivi.

In particolare le analisi di bilanci preventivi consentono di verificare la coerenza dei programmi predisposti con gli obiettivi economici, finanziari e di liquidità fissati dalla direzione aziendale.

Attraverso le analisi dei flussi finanziari si cercherà, invece, di individuare il fabbisogno finanziario dell’impresa nel medio e lungo termine e le modalità più opportune di copertura dello stesso; mentre nel breve periodo si tenderà a garantire all’impresa una soddisfacente liquidità.

Nel caso in cui le analisi svolte dovessero dimostrare l’impossibilità di raggiungere gli obiettivi fissati si renderebbe necessario rivedere i programmi aziendali apportando ad essi gli opportuni aggiustamenti.

Da quanto detto si comprende, quindi, che le analisi di bilancio possono avere un ruolo importante, di verifica delle scelte effettuate per il futuro, nella programmazione aziendale.

Inoltre le analisi di bilancio possono essere condotte sia su bilanci interni che su bilanci esterni o ancora su bilanci differenziati.

Il bilancio interno, redatto nel rispetto delle norme del Codice civile e dei principi contabili, rappresenta il documento base dal quale promanano tutti i restanti bilanci aziendali.

Il bilancio esterno costituisce, invece, il bilancio ufficiale dell’impresa: quello che sarà pubblicato e che rappresenterà, così, il principale strumento di informazione dei soggetti interessati a vario titolo ad ottenere informazioni sulla vita e sullo stato di salute dell’impresa.

I cosiddetti bilanci differenziati, invece, sono composti per scopi particolari come, ad esempio, l’ottenimento di un credito.

Inoltre le analisi di bilancio possono avere per oggetto tanto il bilancio della singola impresa che il bilancio consolidato di gruppo. In quest’ultimo caso esse servono ad ottenere informazioni sulla situazione economica, finanziaria e patrimoniale del gruppo aziendale anziché della singola azienda.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net