INCIDENZA DEL RISULTATO NETTO SUL RISULTATO OPERATIVO

COSA ESPRIME TALE INDICE

Aggiornato al 16.05.2009

L’incidenza del risultato netto sul risultato operativo è un indice che vede al numeratore il risultato netto conseguito dall’impresa nel corso dell’esercizio e, al denominatore, il risultato operativo globale conseguito nello stesso esercizio. Ovvero:


Rn/Ro

Dove:
Rn = risultato netto dell’esercizio
Ro = risultato operativo globale dell’esercizio

Il risultato netto non è altro che il reddito netto conseguito dall’impresa nel corso dell’esercizio per effetto della gestione e potrà essere un utile o una perdita.

Il risultato operativo globale rappresenta un risultato economico intermedio che non tiene conto di tre categorie di componenti di reddito:

  • componenti di reddito attinenti alla gestione finanziaria dell’impresa (oneri e proventi finanziari);
  • componenti di reddito attinenti alla gestione straordinaria dell’impresa (oneri e proventi straordinari);
  • imposte sul reddito.

Il risultato operativo globale, quindi, rappresenta il risultato economico conseguito dall’impresa per effetto:

  • dell’attività tipica o caratteristica svolta dall’impresa (produzione di beni, commercializzazione di prodotti, prestazione di servizi, ecc…);
  • degli investimenti accessori, cioè da quegli investimenti che non sono strettamente necessari per lo svolgimento dell’attività tipica dell’impresa, ma che sono realizzati per investire temporanee liquidità dell’impresa o per creare collegamenti con altre imprese, ecc.. (come investimenti in terreni e fabbricati ceduti in locazione, partecipazione in capitali di altre imprese, investimenti in titoli a reddito fisso, ecc..).

Vediamo, attraverso un esempio, come viene calcolato tale indice.


Esempio.
Il conto economico di un’impresa presenta i seguenti dati:
   risultato operativo caratteristico: 350.000
   proventi netti da investimenti accessori: 20.000
   oneri finanziari: 90.000
   proventi finanziari: 146.000
   componenti straordinari di reddito positivi: 14.000
   imposte sul reddito: 200.000
   utile netto: 240.000

Il risultato operativo globale è dato da:


utile netto + imposte sul reddito – componenti straordinari di reddito positivi – proventi finanziari + oneri finanziari = 240.000 + 200.000 – 14.000 –146.000 + 90.000 = 370.000


Si poteva ottenere lo stesso risultato come somma tra il risultato operativo caratteristico e i proventi netti da investimenti accessori = 350.000 + 20.000 = 370.000.

L’incidenza del risultato netto sul risultato operativo sarà:


Rn/ Ro = 240.000 / 370.000 = 0,648

L’indice esprime in modo indiretto il peso esercitato sulla redditività netta, dai componenti finanziari di reddito, dai componenti straordinari e dalle imposte sul reddito.


L’incidenza del risultato netto sul risultato operativo può assumere i seguenti valori:

  • zero, quando Rn = 0 cioè, cioè se il risultato netto è pari a zero.

    In questo caso se Ro > 0, significa che i componenti finanziari di reddito, quelli straordinari e le imposte sul reddito assorbono completamente il risultato operativo globale


  • uno, quando Rn = Ro, cioè se il risultato netto e quello operativo globale si equivalgono,

    Ciò si verifica in due ipotesi:

    • mancano completamente i componenti finanziari di reddito, quelli straordinari e le imposte sul reddito;
    • componenti finanziari di reddito, componenti straordinari e imposte sul reddito si compensano tra loro;

  • < zero, quando Rn < 0 cioè nel caso in cui l’esercizio si chiude in perdita, ipotizzando che Ro sia, invece, positivo

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net