Vai alla home page Scrivici una e-mail Chi sono Collabora col sito
       
Ricerca personalizzata

 

Iscriviti alla newsletter


Questo sito utilizza cookies. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a qualunque argomento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookies.

 

Visualizza i nostri approfondimenti  
Accedi ai nostri corsi gratuiti  
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping  

 

I nostri ebook

I nostri ebook

 

 
Siti partner:  

 
   
www.SchedeDiGeografia.net  
 
 
www.StoriaFacile.net - Per studiare la storia con facilità  
 
 
Utilità  
   
 

 

 
 
 
 
 
 

 
 

 

 

   

 

Gli altri approfondimenti:

 


Approfondimenti

 
   
  Indice di rotazione del magazzino - un esempio di calcolo

 

 

 
 
 
Approfondimento del 23.04.2008

 

Si chiama indice di rotazione del magazzino o tasso di rotazione del magazzino il rapporto tra la quantità venduta di un determinato articolo in un certo periodo di tempo e la quantità esistente in media in magazzino (la cosiddetta scorta media) nello stesso lasso di tempo.

 

 

INDICE DI ROTAZIONE DEL MAGAZZINO = 

SCARICO DI MAGAZZINO/ SCORTA MEDIA

 

 

Questo indice esprime il numero di volte in cui le scorte di merci si rinnovano completamente nell’arco di tempo preso in esame.

Il lasso di tempo considerato potrà essere l’anno, ma anche un periodo inferiore (un mese, un trimestre, un semestre, ecc..).

 

 

Il calcolo dell’indice di rotazione del magazzino è importante per comprendere qual è il tempo necessario affinché, i mezzi  finanziari investiti nelle merci, vengano recuperati.

 

Vediamo, attraverso un esempio, come si procede al calcolo di questo indice.

 

Ecco come si presenta la scheda di magazzino:

 

Data

Descrizione

Carico

Scarico

Scorta

01/01

Esistenza iniziale

 

 

100

20/01

Acquisto dalla Rossi snc – fatt. n…

120

 

220

07/03

Vendita alla ditta Verdi Srl – ns/fatt.n..

 

80

140

08/04

Vendita alla ditta Bianchi – ns/fatt.n…

 

60

80

05/07

Vendita alla ditta Verdi Srl – ns/fatt.n..

 

20

60

10/07

Acquisto dalla ditta Rossi snc – fatt.n..

150

 

210

01/09

Vendita alla ditta Bianchi – ns/fatt.n..

 

50

160

20/10

Vendita alla ditta Verdi Srl – ns/fatt.n..

 

100

60

22/10

Acquisto dalla Rossi snc – fatt.n..

150

 

210

29/12

Vendita alla ditta Verdi Srl – ns/fatt.n..

 

80

130

 

Totali

420

390

 

 

Ora dobbiamo calcolare il rapporto tra lo scarico di magazzino e la scorta media. Lo scarico di magazzino, nel lasso di tempo da noi esaminato, è già noto ed è pari a 390, cioè il totale degli scarichi.

 

Occorre, però, determinare, la scorta media. Quest’ultima può essere calcolata usando la tabella che segue:

 

Scorta

Data

Giorni

Scorta x giorni

100

31/12

20

2.000

220

20/01

46

10.120

140

07/03

32

4.480

80

08/04

88

7.040

60

05/07

5

300

210

10/07

53

11.130

160

01/09

49

7.840

60

20/10

2

120

210

22/10

68

14.280

130

29/12

2

260

Totali

365

57.570

 

Vediamo come è stata costruita questa tabella

 

La prima colonna riporta la scorta indica nella scheda di magazzino.

 

La seconda colonna riporta la data indicata nella scheda di magazzino.

 

La terza colonna indica il numero di giorni per i quali si è avuto la scorta indicata. Il dato riportato in ciascun rigo è ottenuto contando il numero di giorni che intercorrono tra la data indicata nel rigo e quella indicata nel rigo successivo. Esempio: primo rigo – 20 giorni - sono i giorni che vanno dal 31/12 al 20/01.

 

La quarta colonna non è altro che il prodotto tra scorta (prima colonna) e giorni (terza colonna).

 

La scorta media annua la si ottiene dividendo il totale della quarta colonna per il totale della terza colonna che è pari a 365 giorni, poiché abbiamo effettuato il calcolo con riferimento all’anno.

 

Scorta media = 57.570/ 365 = 157,73

 

Indice di rotazione = scarico di magazzino / scorta media = 

390/ 157,73 = 2,47

 

 

L'indice di rotazione evidenzia che le scorte si sono rinnovate nell'arco dell'anno 2,47 volte.

 

Dividendo 365 giorni per il valore ottenuto di 2,47 otteniamo la giacenza media in magazzino.

In altre parole:

 

365  giorni : 2,47 = 147,77 giorni.

 

Ciò significa che l'articolo in questione rimane in magazzino, in media, 147 giorni, quindi ha una rotazione molto lenta.

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Furto di magazzino

Contabilità di magazzino - termini di registrazione

Rimanenze di magazzino

Criteri di valutazione del magazzino

Valutazione fiscale del magazzino

Valore di realizzazione desumibile dall'andamento del mercato

Svalutazione delle rimanenze di bilancio

Svalutazione fiscale del magazzino

Svalutazione delle rimanenze valutate a costi specifici

Svalutazione rimanenze di magazzino

Valutazione delle rimanenze nelle imprese in contabilità semplificata

Metodo del dettaglio


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

Problemi con la matematica?


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 01685640680

___

Siti amici