ELENCO DEI SERVIZI PROMOZIONALI NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE

UN ELENCO DEI SERVIZI PROMOZIONALI DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE

Aggiornato al 05.09.2016

Per servizi promozionali nella grande distribuzione si intendono una serie di attività di marketing poste in essere dalle imprese mercantili che operano nella grande distribuzione al fine di orientare la domanda dei consumatori verso determinati prodotti.

Per questi servizi l’impresa distributrice riceve dal produttore un compenso che deve essere fatturato e sul quale occorre applicare l’IVA nella misura ordinaria.

La RM 36/E del 2008 contiene un elenco di quelli che possono essere considerati servizi promozionali. Nella tabella che segue vengono elencati e descritti tali servizi. L’elenco non è esaustivo tenuto conto della continua evoluzione delle tecniche di vendita e di promozione.

Negli esempi che seguono indicheremo con X l’impresa della grande distribuzione e con Y l’impresa fornitrice di beni.


SERVIZI PROMOZIONALI


ESPOSIZIONE PREFERENZIALE

Accordo in base al quale X esporrà i prodotti di Y in posizioni particolarmente visibili del punto vendita.

Esempio: operazioni fuori scaffale, fuori banco, testata di gondola, isola o box pallet, evidenziazione a scaffale, ampliamento spazio.


PRESIDIO E MANTENIMENTO DELL'ASSORTIMENTO NEL PUNTO DI VENDITA

Accordo in base al quale X vincola, in modo continuativo o per un periodo limitato di tempo, uno spazio ben determinato dello scaffale a determinati prodotti di Y e ne garantisce la presenza.


NUOVE APERTURE

  • Prestazioni di co-marketing,
  • esposizione preferenziale,
  • volantini

sui prodotti di Y effettuati da X in occasione:

  • dell’apertura di un nuovo punto vendita
  • del suo ampliamento
  • del rinnovo dei locali
  • della trasformazione da Super a Iper.

Il co-marketing è un accordo mediante il quale varie aziende svolgono un’azione di marketing in comune ripartendo i relativi costi.

Le prestazioni possono essere anche differenziate per tipo di punto vendita oggetto dell’apertura o della riqualificazione.


INSERIMENTO PRODOTTI O LISTING O FAST LISTING

Accordo in base al quale X si impegna, per un periodo di tempo stabilito, ad inserire nel proprio punto vendita una particolare tipologia di prodotti di Y vincolando un determinato spazio a scaffale per un prodotto il cui potenziale di volume è ignoto.

Esempio: nuovi prodotti in lancio


OPERAZIONI VOLANTINO

Accordo in base al quale X include i prodotti di Y in volantini promozionali da diffondere nei punti vendita.


ESCLUSIVA

Accordo in base al quale X vende, nei banchi conservatori forniti da Y, solamente i prodotti di Y e non anche quelli di altri fornitori.

Esempio: banchi frigo dei gelati.


PROMO PUBBLICITARI

Accordo in base al quale X pubblicizza, nel proprio punto vendita, i prodotti di Y.

Esempio: insegna pubblicitaria, locandina, floor graphics, pendolini.


OPERAZIONI DI CO-MARKETING

Accordo in base la quale X organizza la promozioni/vendita dei prodotti di Y in formato speciale oppure svolge attività promozionali che affiancano i prodotti/loghi di Y a quelli di X.

Esempio: vendite con gadgets, operazioni a premio.


CESSIONE DATI PROFILAZIONE CLIENTE

Accordo in base al quale X cede ad Y i dati statistici anonimi relativi al comportamento di acquisto dei clienti nel punto vendita.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net