www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita
 
 
 
 Home page       Scrivici      Collabora       Chi sono
 
 
 
   

 

Gli altri approfondimenti:


Approfondimenti

 
   
  Quote di ammortamento marchi - come vanno calcolate le quote fiscalmente deducibili

 

 

 
 
 

Approfondimento del 14.02.2009

 

Sotto l’aspetto fiscale la deducibilità di quote di ammortamento relative ai marchi è prevista all’art.103 del TUIR.

 

Le quote di ammortamento relative al costo dei marchi di impresa sono deducibili in misura non superiore a 1/18 del costo. La norma fissa così un limite massimo di deducibilità. Tale misura è stata aumentata con l’entrata in vigore del D.L.233/2006.  In precedenza la misura massima di ammortamento era di 1/10 del costo.

 

Il nuovo limite di 1/18 del costo si   applica a partire dal periodo in corso alla data di entrata in vigore del decreto, quindi, per le imprese il cui esercizio coincide con l’anno solare, a partire dal  2006.

 

Esempio:

Costo del marchio capitalizzato nel 2006

 

5.400

Quota di ammortamento massima dell’esercizio

5.400x1/18

300

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Licenze, marchi e diritti simili

Ammortamento marchi

Licenze

Ammortamento licenze

Licenze, marchi e diritti simili

Ammortamento beni immateriali


 
 

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 
 
Visualizza i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping

I nostri ebook

I nostri ebook

 

 www.EconomiAziendale.net

 
www.SchedeDiGeografia.net
 
www.StoriaFacile.net
 
www.LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.LeMieScienze.net

 
Utilità
 



 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681

___

Siti amici