INVOICE TRAIDING: LE SCRITTURE CONTABILI

LE REGISTRAZIONI IN PARTITA DOPPIA EFFETTUATE DA CHI CEDE LE PROPRIE FATTURE ON LINA ATTRAVERSO LE PIATTAFORME DI INVOICE TRADING

Aggiornato al 19/02/2021

Nel caso in cui l'impresa ceda una fattura attraverso una piattaforma di invoice trading dovrà procedere a redigere tre diverse scritture contabili:

  • la prima per rilevare la cessione del credito;
  • la seconda per rilevare l'acconto corrisposto dall'acquirente;
  • l'ultima per registrare il versamento del saldo da parte dell'acquirente.


CESSIONE DEL CREDITO

Nell'invoice trading la cessione del credito avviene pro-soluto, questo significa che vengono trasferiti:

  • sia la titolarità dei diritti contrattuali legati all'incasso del credito, incasso che spetterà all'acquirente della fattura;
  • sia i rischi inerenti il credito che passano tutti in capo all'acquirente della fattura.

Di conseguenza il credito dovrà essere cancellato dalla contabilità del cedente.

Al momento della cessione della fattura si dovrà, quindi, cancellare il credito da esso derivante e rilevare un credito nei confronti dell'acquirente della fattura.


Esempio:
l'impresa Alfa cede una fattura di importo di 10.000 euro su una piattaforma di invoice trading.
La fattura viene acquistata al prezzo di 8.500 euro.
L'acquirente paga subito l'importo di 8.000 euro, mentre i restanti 500 euro verranno versati alla scadenza della fattura.


La scrittura da redigere al momento della vendita della fattura sarà:


Data Bilancio Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
../../.... SP A III 2 d-bis CREDITI V/ACQUIRENTE FATTURE 8.500   Venduta on line fattura... al prezzo di 8.500 euro di cui 8.000 corrisposti subito e il restante alla scadenza della fattura
../../.... CE B 14 PERDITE SU CREDITI 1.500   Venduta on line fattura... al prezzo di 8.500 euro di cui 8.000 corrisposti subito e il restante alla scadenza della fattura
../../.... SP A C II 1 CREDITI V/CLIENTI   10.000 Venduta on line fattura... al prezzo di 8.500 euro di cui 8.000 corrisposti subito e il restante alla scadenza della fattura


Il Credito verso l'aquirente della fattura essendo di natura finanziaria sarà indicato tra le immobilizzazioni finanziarie, seppure separato dagli altri in quanto si tratta di un credito esigibile in tempi brevissimi.

La differenza tra corrispettivo e valore contabile del credito al momento della cessione è rilevata come perdita su crediti da portare a Conto Economico alla voce Oneri diversi di gestione.

Va precisato che, l'addove dovesse essere presente un Fondo svalutazione crediti bisognerà, prima di tutto, utilizzare tale fondo e, solo successivamente e per la differenza, rilevare la perdita su crediti.

Esempio:
in relazione all'esempio precedente si supponga che, in contabilità risulti un fondo svalutazione crediti, relativo al credito ceduto, pari a 500.

In questo caso la scrittura da redigere sarebbe:

Data Bilancio: Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
../../.... SP A III 2 d-bis CREDITI V/ACQUIRENTE FATTURE 8.500   Venduta on line fattura... al prezzo di 8.500 euro di cui 8.000 corrisposti subito e il restante alla scadenza della fattura
../../.... CE B 14 PERDITE SU CREDITI 1.000   Venduta on line fattura... al prezzo di 8.500 euro di cui 8.000 corrisposti subito e il restante alla scadenza della fattura
../../.... SP A C II 1 FONDO SVALUTAZIONE CREDITI 500   Venduta on line fattura... al prezzo di 8.500 euro di cui 8.000 corrisposti subito e il restante alla scadenza della fattura
../../.... SP A C II 1 CREDITI V/CLIENTI   10.000 Venduta on line fattura... al prezzo di 8.500 euro di cui 8.000 corrisposti subito e il restante alla scadenza della fattura



PAGAMENTO DELL'ANTICIPO DA PARTE DELL'ACQUIRENTE DELLA FATTURA

Successivamente occorre rilevare la somma pagata subito dall'acquirente della fattura, nel modo seguente:

Data Bilancio: Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
../../.... SP A C IV 1 BANCA C/C 8.000   Incassato l'80% della fattura ceduta on line
../../.... SP A III 2 d-bis CREDITI V/ACQUIRENTE FATTURE   8.000 Incassato l'80% della fattura ceduta on line


In questo modo il conto Crediti v/acquirente fatture rimane aperto per l'importo di 500 euro che ci sarà pagato alla scadenza della fattura.



PAGAMENTO DEL SALDO DA PARTE DELL'ACQUIRENTE DELLA FATTURA

Alla data della scadenza della fattura, il suo acquirente verserà quanto ancora dovuto. La scrittura da redigere sarà:

Data Bilancio: Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
../../.... SP A C IV 1 BANCA C/C 500   Incassato il restante 5% della fattura ceduta on line
../../.... SP A III 2 d-bis CREDITI V/ACQUIRENTE FATTURE   500 Incassato il restante 5% della fattura ceduta on line


In questo modo il conto Crediti v/acquirente fatture risulta chiuso.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net