NOZIONE DI RICAVI

LA NOZIONE DI RICAVI CONTENUTA NELL'ART.85 DEL TUIR

Aggiornato al 04.11.2013

Quali sono, secondo il fisco, i ricavi. La definizione è contenuta nell’art.85 del TUIR.

Di seguito riportiamo l’elenco dei componenti di reddito di cui occorre tenere conto nella determinazione dei ricavi.


I ricavi sono formati:

  • dai corrispettivi delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi oggetto dell’attività aziendale;
  • dai corrispettivi delle cessioni di materiali da produzione;
  • dai corrispettivi delle cessioni di azioni o quote che non costituiscono immobilizzazioni finanziarie, anche se non rientrano tra i beni al cui scambio è diretta l’attività dell’impresa.

Azioni o quote non costituiscono immobilizzazioni finanziarie se non sono iscritti come tali in bilancio.

  • dai corrispettivi delle cessioni di obbligazioni e altri titoli di massa che non costituiscono immobilizzazioni finanziarie anche se non rientrano tra i beni al cui scambio è diretta l’attività dell’impresa;
  • dalle indennità per risarcimenti relativi a beni che producono ricavi;
  • dai contributi;
  • dalle destinazioni estranee all’impresa.

Tutti i corrispettivi vanno considerati al netto di sconti, abbuoni e premi.

Dalla determinazione dei ricavi va esclusa l’IVA addebitata in fattura al cliente o inclusa nel prezzo di vendita al dettaglio.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net