FAC SIMILE DELL'ATTO COSTITUTIVO DELL'IMPRESA FAMILIARE

UN FAC SIMILE DELL'ATTO NECESSARIO PER LA COSTITUZIONE DELL'IMPRESA FAMILIARE

Aggiornato al 17.03.2007

Il sottoscritto .............................................................................. nato a ............................................. il...............................

domiciliato in .................................................. ......................................................................................... via..........................................................n............

Codice fiscale...........................................................................

titolare dell’attività di................................................ in......................................................via...............................

n............

dichiara

ai fini della L. 2.12.1975 n. 576 che la predetta impresa, con effetto dal giorno.................... è costituita con i sotto indicati familiari, in forma di impresa familiare.

Familiari:

................................................... nato a............................. il............................... codice fiscale, grado parentela col titolare

................................................... nato a............................. il............................... codice fiscale, grado parentela col titolare

................................................... nato a............................. il............................... codice fiscale, grado parentela col titolare

con riferimento al D.L. 19.12.1984 n. 853 conv. Con L. 17.2.1985 n.17 le quote di partecipazione agli utili potranno annualmente variare in proporzione alla quantità e qualità del lavoro effettivamente prestato in modo continuativo e prevalente, con un minimo del 51% degli utili riservato al titolare.

A quanto oggi convenuto i sottoscritti attribuiscono validità fino al.....................................................................................

(oppure attribuiscono validità anche per gli anni successivi fino a nuovo atto di revoca.)

Data

Firma del titolare e di tutti i collaboratori

Nota Bene: l’atto deve essere redatto in carta bollata, autenticato dal Notaio e registrato. E’ dovuta l’imposta di registro.

 
Gli approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net