MENSILITA' AGGIUNTIVE

SCRITTURE CONTABILI DI FINE ESERCIZIO

Aggiornato al 12.12.2017

Molti CCNL prevedono il diritto del dipendente al pagamento di una quattordicesima mensilità che, in genere, viene corrisposta dal datore di lavoro insieme alla retribuzione del mese di giugno.

Tale mensilità aggiuntiva ha un periodo di maturazione che va dal 1° luglio al 30 giugno dell’anno successivo.

Poiché il costo del personale dipendente, esposto nel Conto economico, sia per ciò che concerne i salari e stipendi, che per quanto riguarda gli oneri contributivi, deve concorrere alla formazione del reddito in base al principio di competenza economica , al 31 dicembre è necessario procedere alla rilevazione della quota di competenza della 14° mensilità.

L’importo da rilevare è quello maturato nel corso dell’esercizio. Quindi, in caso di esercizio coincidente con l’anno sociale, si tratta di rilevare il costo maturato nel periodo 1° luglio - 31 dicembre (6 mesi). Tale somma sarà corrisposta al dipendente, insieme a quella maturata nel periodo 1° gennaio - 30 giugno (6 mesi) dell’anno successivo.


Esempio:
le 14° mensilità di competenza dell’esercizio x ammontano a 10.000 euro, mentre i contributi a carico dell’azienda relativi alla 14° di competenza del periodo sono pari a 4.300 euro.


Le scritture da redigere al termine dell’esercizio sono:

Data Conto Importo Dare Importo Avere
31/12/x SALARI E STIPENDI 10.000  
31/12/x DIPENDENTI C/QUATTORDICESIME   10.000

Data Conto Importo Dare Importo Avere
31/12/x ONERI SOCIALI 4.300  
31/12/x ENTI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI C/CONTRIBUTI   4.300

Il conto Salari e stipendi andrà chiuso nel Conto economico alla voce B.9.a, il conto Oneri sociali andrà chiuso nel Conto economico alla voce B.9.b.

Il conto Dipendenti c/quattordicesime deve essere portato alla voce dello Stato patrimoniale Altri debiti (D.14), mentre il conto Enti previdenziali ed assistenziali c/contributi deve essere portato alla voce dello Stato patrimoniale Debiti verso istituti di previdenza e di sicurezza sociale (D.13).


Nel mese di giugno dell’anno successivo si rileverà il costo della 14° mensilità e dei relativi contributi di competenza del periodo 1° gennaio - 30 giugno.

Esempio:
le 14° mensilità di competenza del periodo 1° gennaio - 30 giugno ammontano a 10.000 euro, mentre i contributi a carico dell’azienda relativi alla 14° mensilità di competenza del periodo sono pari a 4.300 euro.


Data Conto Importo Dare Importo Avere
../06/x+1 SALARI E STIPENDI 10.000  
../06/x+1 DIPENDENTI C/QUATTORDICESIME   10.000

Data Conto Importo Dare Importo Avere
../06/x+1 ONERI SOCIALI 4.300  
../06/x+1 ENTI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI C/CONTRIBUTI   4.300

Il pagamento della 14° mensilità verrà effettuato con la scrittura:

Data Conto Importo Dare Importo Avere
../06/x+1 DIPENDENTI C/QUATTORDICESIME 20.000  
../06/x+1 BANCA C/C   14.200
../06/x+1 ERARIO C/RITENUTE DIPENDENTI   4.000
../06/x+1 ENTI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI C/CONTRIBUTI   1.800

Contestualmente al pagamento della mensilità aggiuntiva sono state rilevate anche le ritenute IRPEF e gli oneri sociali a carico del dipendente.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
 


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net