www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 

 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Incassi mediante PayPal - come registrare in partita doppia gli incassi effettuati mediante PayPal

 

 

 
 

 
Approfondimento del 24.02.2015

 

Paypal è uno strumento di pagamento molto diffuso nel commercio elettronico.

 

Chi effettua un acquisto on line, e dispone di un conto Paypal, può pagare l'importo dovuto semplicemente indicando il proprio indirizzo e-mail e la propria password.

 

Chi vende deve disporre di un conto Paypal denominato conto Business. In questo modo può aggiungere il pulsante Paypal sul proprio sito e i clienti possono effettuare l'acquisto con pochi click.

Una volta venduto un bene, l'importo incassato viene trasferito sul proprio conto e potrà essere, successivamente, spostato sul proprio conto corrente bancario. Tale trasferimento viene effettuato in maniera del tutto gratuita. Inoltre non vi sono spese per la tenuta del conto Paypal.

 

Nel caso di transazioni effettuate in euro:

  • per l'acquirente, l'operazione di acquisto tramite Paypal è gratuita;

  • per il venditore l'operazione comporta il pagamento:

     

    • di una commissione fissa per ogni transazione eseguita pari a 0,35 euro;

     

    • di una commissione che varia in funzione del volume d'affari e va dall'1,8% al 3,4%. Tale commissione si riduce al crescere del proprio volume d'affari: quindi a chi ha un volume d'affari maggiore viene applicata una percentuale inferiore.

     

Le tariffe applicate sono diverse nel caso di pagamenti internazionali.

Tali commissioni sono applicate ad ogni singola transazione e successivamente riepilogate in un estratto conto inviato mensilmente al venditore.

 

 

Vediamo, cosa accade, dal punto di vista contabile.

 

Esempio:

l'impresa Alfa Srl effettua una transazione on line, nei confronti di un cliente italiano, dell'importo di 81,97 euro più IVA 22%.

Il pagamento viene effettuato tramite conto Paypal. L'importo trattenuto a titolo di commissioni è pari a 0,35 euro più una percentuale del 3,4%.

 

 

L'impresa Alfa registra dapprima la scrittura relativa alla vendita.

 

Crediti verso clienti

a

Diversi

 

100,00

 

a

Merci c/vendite

81,97

 

 

a

IVA su vendite

18,03

 

 

 

Quindi si procede a registrare l'incasso nel modo seguente:

 

 Diversi

a

Crediti verso clienti

 

100,00

Conto PayPal

 

 

96,30

 

Commissioni PayPal

 

 

3,7

 

 

 

Il conteggio delle commissioni PayPal è stato effettuato nel modo seguente:

 

Commissione fissa   0,5
Commissione percentuale 100,00 x 3,4% =  3,4
Commissione totale 3,7

 

 

Le commissioni vanno indicate nel conto economico alla voce B.7, spese per servizi.

 

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Commissioni PayPal trattamento fiscale


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   

 
 
 
 

 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681