www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
 
   

 

Gli altri approfondimenti:


 

I nostri banner


 

Approfondimenti

 
   
  Reverse charge cellulari - come funziona il reverse charge per i telefoni cellulari

 

 

 
 
 
Aggiornato al 01.01.2019

 

Le cessioni dei telefoni cellulari sono soggette al meccanismo del revese charge (inversione contabile). In altre parole, il cedente non applica l'IVA sulla cessione. L'imposta viene versata all'erario dall'acquirente (art.17, comma 6, lettera b, DPR 633/72).

Vediamo nel dettaglio quando si applica tale meccanismo.

Il meccanismo del reverse charge si applica:

  • alle cessioni dei soli telefoni cellulari e non alle cessioni dei  componenti ed accessori (caricabatterie, auricolari, ecc..), a meno che la loro cessione non rientri nell'ambito dell'operazione principale. 

In quest'ultimo caso si tratterebbe di un'operazione accessoria alla quale si applica lo stesso trattamento IVA previsto per la cessione principale secondo quanto disposto dall'art.12 del DPR 633/72;

 

  • alle cessioni di cellulari effettuate nella fase distributiva che precede il commercio al dettaglio

Quindi le vendite effettuate dai commercianti al dettaglio sono sempre assoggettate ad IVA anche se l'acquirente Ŕ un'impresa o un professionista titolare di partita IVA.

Sulle vendite effettuate dai grossisti a soggetti passivi IVA si applica il meccanismo dell'inversione contabile.

Inoltre l'inversione contabile non si applica nell'ipotesi di cessione di telefoni cellulari, effettuate da soggetti diversi dai commercianti al dettaglio, accessoria rispetto alla fornitura principale del traffico telefonico.

 

Ricapitolando:

Cessione di cellulari Da parte di dettaglianti

 

Si applica sempre l'IVA
Da parte di grossisti Si applica l'inversione contabile 

 

Da parte di soggetti diversi dai dettaglianti nel caso essa sia accessoria alla fornitura di traffico telefonico

 

Si applica l'IVA
Cessione di componenti ed accessori Operazione autonoma

 

Si applica l'IVA
Operazione accessoria rispetto alla vendita del cellulare

 

Stesso trattamento IVA dell'operazione principale

 

Infine si fa presente che l'obbligo di adottare il reverse charge sui telefoni cellulari si applica alle operazioni effettuate fino al 30 giugno 2022.

 

 
   
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Registrazione fattura reverse charge cellulari

Spese accessorie in fattura

Spese accessorie di vendita


   

Visualizza gli altri approfondimenti 

 
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilitÓ

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicitÓ. Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non pu˛ essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681