PROSPETTO DELLE OPERE, FORNITURE E SERVIZI DI DURATA ULTRANNUALE

UN ESEMPIO DI PROSPETTO DELLE OPERE, FORNITURE E SERVIZI DI DURATA ULTRANNUALE DA ALLEGARE ALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. IL MODELLO È TRATTO DALLA CIRCOLARE 22/09/82 N.36

Aggiornato al 23.11.2012

ALLEGATO A


PROSPETTO DELLE OPERE, FORNITURE E SERVIZI IN CORSO DI ESECUZIONE VALUTAZIONI ESEGUITE AL ........

Contratto del ................ registrato a................ il.......... al n...........

Oggetto: ..............................................................................

Contratti aggiuntivi: data di stipula......... registrato a ......... il ........ al n.......

Committente: .....................(generalità o ragione sociale)................... (residenza o sede legale - n. di codice fiscale)

Data prevista per l’ultimazione dei lavori:................

A) Corrispettivi nominali complessivamente pattuiti:

1. Corrispettivi inizialmente pattuiti: euro...........

2. Maggiori o minori corrispettivi pattuiti con contratti aggiuntivi: euro..........

Totale A) Euro...........Euro(+)..........

B) Maggiorazioni di prezzo già definite:

- Richiesta del.......... euro......... definite euro..........

- Richiesta del.......... euro......... definite euro..........

Totale B) Euro.........Euro(+)........

C) Importi già liquidati in via definitiva (Ricavi imputati al conto.........):

- Liquidazione del......... euro.........

- Liquidazione del......... euro........

Totale C) Euro......... Euro(+)..........

D) Ammontare complessivo dei corrispettivi pattuiti non ancora liquidati in via definitiva (A+B+C) Euro.............

E) Valutazione delle prestazioni eseguite non ancora liquidate in via definitiva (periodo dal........ al.......)

1. Stati di avanzamento lavori (o documenti equipollenti) presentati al committente e non ancora liquidati a titolo definitivo:

-S.A. Euro n.......... lavori dal.......... al.......... inviato il.......... Euro...........

-S.A. Euro n.......... lavori dal.......... al.......... inviato il.......... Euro...........

Totale E/1 Euro..........

2. Valutazione delle prestazioni eseguite dalla data dell’ultimo stato di avanzamento lavori (o documento equipollente) presentato al committente, alla data di fine periodo di imposta (dal........ al........):

Riferimento - Corrispettivo - Presentazione- Quantità contabile - Pattuito - Costo - Conto - Unitario - Totale

Esempio:


Allegato A

3.Maggiorazione di prezzo da definire:

richiesta del............ Euro............. valutata Euro............

richeista del ........... Euro............. valutata Euro...........

Totale E/3 EURO.............

F) Valore contabilizzato:

1. Valutazione totale eseguita (E/1+ E/2 + E/3) Euro...........

2. Meno: rischio contrattuale 1......% Euro...........

3. Valutazione contabilizzata Euro............

ALLEGATO B- RIEPILOGO DEI PROSPETTI CONCERNENTI LA VALUTAZIONE DELLE OPERE E SERVIZI IN CORSO DI ESECUZIONE


Allegato B


1 - Prima dell’entrata in vigore del D.L.233/2006 la valutazione delle opere, forniture e servizi di durata ultrannuale effettuata in base ai corrispettivi poteva essere ridotta per rischio contrattuale in misura non superiore al 2% elevato al 4% nel caso in cui i corrispettivi erano dovuti da soggetti non residenti per opere, forniture e servizi eseguiti all’estero.

 
Gli approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net