FERIE E PART-TIME

COME MATURANO LE FERIE IN CASO DI CONTRATTO PART-TIME

Aggiornato al 30.07.2008

Il contratto part-time si distingue da quello a tempo pieno in quanto l’ orario di lavoro è inferiore rispetto a quello normale del settore.

Esistono tre differenti tipi di part-time:

  • part-time orizzontale: in questo caso il numero di ore lavorate ogni giorno è inferiore rispetto a quello previsto dal contratto, mentre rimangono invariati i giorni lavorati.

    Esempio:
    orario normale di lavoro 8 ore giornaliere per 5 giorni lavorativi la settimana. Part-time orizzontale: 4 ore giornaliere per 5 giorni lavorativi la settimana.

  • part-time verticale: in questo caso i giorni lavorati nel corso della settimana sono inferiori rispetto a quelli previsti dal contratto, mentre rimangono invariate le ore prestate ogni giorno.

    Esempio:
    orario normale di lavoro 8 ore giornaliere per 5 giorni lavorativi la settimana. Part-time verticale: 8 ore giornaliere per 3 giorni lavorativi la settimana.

  • part-time misto: in questo caso ci troviamo di fronte ad una combinazione degli altri due tipi di part-time, per cui si ha una riduzione dell’orario di lavoro giornaliero e settimanale.

    Esempio:
    orario normale di lavoro 8 ore giornaliere per 5 giorni lavorativi la settimana. Part-time misto: 6 ore giornaliere per 3 giorni lavorativi la settimana.


Vediamo come spetta il diritto alle ferie in caso di part-time:

  • nel part-time orizzontale, il lavoratore ha diritto alle ferie nella stessa misura prevista per il tempo pieno. Così se il contratto di lavoro prevede 4 settimane di ferie all’anno per il lavoratore a tempo pieno, la stessa misura spetta ai lavoratori part-time.
  • in caso, invece, di part-time verticaleo misto, al lavoratore part-time spetta un numero di giorni di ferie proporzionato alle giornate di lavoro prestate nel corso dell’anno.

Esempio:
ipotizziamo che al lavoratore full time spettino, per contratto, 26 giorni di ferie per una settimana lavorativa di 6 giorni.

Il lavoratore part-time che presta, ad esempio, 3 giorni di lavoro la settimana, avrà diritto alle seguenti ferie:

6 giorni lavorativi: 26 giorni di ferie =3 giorni lavorativi: x giorni di ferie
x = (26 x 3)/ 6 = 13 giorni di ferie

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net