SPESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

QUANDO POSSONO ESSERE CONSIDERATE ONERI PLURIENNALI E QUANDO COSTI D'ESERCIZIO

Aggiornato al 19/02/2021

Talvolta ci si trova a dover registrare le spese sostenute per ottemperare agli adempimenti previsti dalla legge in materia di igiene, salute e sicurezza sul lavoro e ci si chiede se questi costi possano essere considerati come oneri pluriennali capitalizzabili o debbano essere considerati come semplici costi di esercizio.

Per poter rilevare correttamente i costi in questione è necessario far riferimento a quanto stabilito dall'OIC 16 in materia di immobilizzazioni materiali, il quale ricomprende tra le manutenzioni straordinarie gli ampliamenti, gli ammodernamenti, le sostituzioni e gli altri miglioramenti riferibili all'immobilizzazione che producono un aumento significativo e misurabile della sicurezza dei cespiti.


Questo ci permette di distinguere i seguenti casi:

  • le spese sostenute comportano un aumento della sicurezza di un cespite (fabbricato, impianto, macchinario). In questa ipotesi distinguiamo due casi:
    • la spesa comporta un aumento significativo e misurabile della sicurezza del cespite con riferimento al quale essa è stato sostenuto. In questo caso il costo è capitalizzabile;
    • la spesa non comporta un aumento significativo e misurabile della sicurezza del cespite. In questo caso il costo non è capitalizzabile e va trattato come un normale costo di esercizio

  • tutte le altre spese sostenute in materia di sicurezza sul lavoro. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un costo dell'esercizio che non può essere capitalizzato.

Pertanto, in linea di massima, si può dire che ogni qual volta l'impresa sostiene degli oneri per:

  • la valutazione dei rischi e la redazione del piano di sicurezza;
  • l'approntamento di cartelli relativi alla sicurezza;
  • la predisposizione di materiale informativo;
  • i corsi sulla sicurezza rivolti al personale dipendente;

il relativo costo deve essere considerato come costo di esercizio e rilevato a Conto economico tra gli Oneri diversi di gestione (CE B 14).

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net