RATEIZZAZIONE CONTRIBUTI INPS: SCRITTURE CONTABILI

LE SCRITTURE CONTABILI CHE IL DATORE DI LAVORO REDIGE NEL CASO OTTENGA LA POSSIBILITA' DI RATEIZZARE I CONTRIBUTI DOVUTI

Aggiornato al 19/02/2021

Nel caso in cui il datore di lavoro, per difficoltà finanziarie, non sia in grado di pagare i contributi inps, può chiedere la loro rateizzazione.

La rateizzazione può essere richiesta a condizione che i problemi finanziari siano adeguatamente motivati.

Inotre possono essere rateizzati solamente i contributi a carico del datore di lavoro nella sua totalità. Ciò implica che:

  1. sono esclusi dalla rateizzazione i contributi a carico del dipendente che sono solamente versati dall'azienda, ma non sono a suo carico;
  2. se l'azienda ha più posizioni contributive, la rateizzazione riguarda tutti i contributi previdenziali dovuti con riferimento alle diverse posizioni.


Affinché si possa procedere alla rateizzazione è necessario che venga presentata un'apposita istanza e che questa sia approvata dall'INPS.

La rateizzazione comporta, oltre al pagamento delle somme dovute a titolo di contributi, anche il pagamento degli interessi passivi.

Vediamo, di seguito, un esempio su come procedere alla contabilizzazione dei contributi in caso di rateizzazione.


Esempio:
si supponga che l'impresa Alfa Srl abbia rilevato contributi inps per 13.000 euro con la seguente scirttura:

Data Bilancio: Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
../../.... CE B 9 b ONERI SOCIALI 12.000   Rilevati contributi INPS a carico dell'azienda relativi al mese di ....
../../.... SP P D 13 INPS C/COMPETENZE   12.000 Rilevati contributi INPS a carico dell'azienda relativi al mese di ....

Si supponga che l'impresa ottenga la rateizzazione di tali contributi e che siano dovuti interessi pari a 2.400 euro e che il pagamento debba essere effettuato in 6 rate.


La scrittura da redigere al momento del pagamento di ciascuna rata sarà la seguente:

Data Bilancio: Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
../../.... SP P D 13 INPS C/COMPETENZE 2.000   Pagata I rata contributi ed interessi
../../.... CE C 17 INTERESSI PASSIVI RATEIZZAZIONE CONTRIBUTI INPS 400   Pagata I rata contributi ed interessi
../../.... SP A C IV 1 BANCA C/C   2.400 Pagata I rata contributi ed interessi

In maniera del tutto analoga si procederà a rilevare il pagamento delle successive rate.

Per quanto riguarda gli importi registrati essi sono stati così determinati

Contributi dovuti per ogni rata: 12.000/6 = 2.000
Interessi dovuti per ogni rata: 2.400/6 = 400.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net